×

Fuorionda di Sala e Fontana sul Pnrr: “Non mettiamo a terra un ca**o”

Il clamoroso fuorionda tra il sindaco di Milano e il governatore della Lombardia fa il giro del web: ecco cosa è stato detto

Fuorionda di Sala e Fontana sul Pnrr: cos'hanno detto

Tensione alle stelle sul piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per un fuorionda tra il sindaco Sala e il Presidente della Regione Lombardia Fontana.

Fuorionda di Sala e Fontana sul Pnrr: lo scambio di battute

A seguito di una conferenza stampa in cui veniva presentato un accordo da oltre 8 milioni di euro tra il Politecnico e A2A, alcuni giornalisti sono riusciti a catturare uno scambio di battute tra il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Fuorionda di Sala e Fontana sul Pnrr: “Sud, sud, sud. Dobbiamo farci più furbi”

Il fuorionda ha inizio con le seguenti parole del governatore lombardo: “Caro Beppe, è un casino il Pnrr e noi non mettiamo a terra un ca**o”. La risposta di Sala è immediata: “È questo, poi va bene tutto. Noi dobbiamo farci un po’ più furbi su questa cosa e fare un po’ più di sistema obiettivamente tra tutti.

Io obiettivamente sono preoccupato del fatto che Sud, Sud, Sud. Ho capito, ma l’innovazione…”.

Fuorionda di Sala e Fontana sul Pnrr: l’esigenza di chiarezza

Il primo cittadino avrebbe aggiunto di non avere nulla da contestare, ma esige “chiarezza perché è evidente che noi abbiamo una progettualità“. Infine, Fontana interviene, ribattendo: “Voi siete in grado perché il comune di Busto Arsizio che ca**o fa? Che non è un comune piccolo quello di Busto Arsizio…”.

LEGGI ANCHE: Mobilità: Milano annuncia le novità del futuro dei trasporti pubblici

Leggi anche

Contents.media