×

Comunali Milano: Sala lavora alle liste, il Centrodestra sul candidato

Condividi su Facebook

Si inizia ad entrare nel vivo delle comunali a Milano ma mentre Sala aggiusta il tiro e il centrodestra sembra fermarsi alla ricerca del candidato.

comunali milano centrodestra
comunali milano centrodestra

Il quadro delle comunali a Milano è ancora tutto in divenire, tra il ricandidato Sala che lavora alle sue liste, circa otto, e il centrodestra che non è ancora ufficialmente sceso in campo.

Comunali a Milano del centrodestra quelle di Sala

La sfida per le comunali di Milano procedono in maniera del tutto anomala, considerato che da una parte c’è Sala, con circa otto liste che appoggiano la sua ricandidatura, e il centrodestra ancora senza candidato.

Comunali a Milano tra centrodestra e Sala

Il centrodestra infatti è ancora a lavoro per la ricerca del candidato perfetto da schierare contro Sala, ma sembra sia piuttosto complicato. Salvini ha confermato che ci sono 4/5 nomi su cui il centrodestra si sta concentrando e la speranza di tutti gli elettori del centrodestra è che il prossimo vertice, previsto per martedì 8 giugno, porti alla conclusione di una ricerca avviata dallo scorso settembre 2020.

La situazione un anno fa era infatti la seguente: Sala sfuggiva dal pronunciarsi su una sua possibile ricandidatura, Salvini era certo di annunciare il candidato ad ottobre. Come sappiamo la storia ha avuto un finale del tutto diverso: Sala che si è candidato a dicembre 2020 e il centrodestra ancora non ha trovato il candidato.

Le comunali di Sala a Milano, al momento senza centrodestra

Nonostante Sala non abbia ancora il suo sfidante del centrodestra, l’approccio del ricandidato a sindaco è quello di non dare nulla per scontato, anzi.

A margine dell’inaugurazione della scuola di via Viscontini, secondo quanto riportato da Milano Today, il sindaco ha infatti invitato le forze centriste a definire quanto prima la loro lista in suo sostegno. La lista dovrebbe unire Azione, Centro Democratico, Italia Viva, Più Europa, Alleanza Civica, Base Italia e altre realtà del centro ma al momento nulla di definitivo. Sala quindi ha dichiarato: “Credo che debbano decidere abbastanza in fretta. Io non sono per niente contrario, poi come sempre i voti bisogna un po’ pesarli e, quindi, immagino che tra di loro ci sia una discussione per capire in che modo ognuno appaia e con quali candidati.

Mi pare però che in questi giorni si stiano avvicinando a trovare una soluzione”.

Leggi anche

Contents.media