×

Elezioni comunali 2021: i socialisti fuori dalla coalizione di Sala

Condividi su Facebook

I socialisti di Milano parteciperanno alle Comunali con una lista autonoma e fuori dalla coalizione di Sala, ma non hanno ancora il candidato

socialisti milano
socialisti milano

I socialisti di Milano non si uniranno al centrosinistra in sostegno della ricandidatura di Beppe Sala, ma parteciperanno alle comunali 2021 con una lista autonoma. Il prossimo step sarà quello di definire chi sarà il candidato a sindaco per la loro lista.

I socialisti alle comunali 2021

Come già successo alle comunali di Milano del 2016, anche alle prossime elezioni comunali i socialisti parteciperanno con una lista autonoma. Riuniti sotto questa lista tutti i socialisti di Milano e quindi il Psi, i Socialisti in Movimento e Socialdemocrazia Movimento.

Le motivazioni che hanno spinto i socialisti a non appoggiare la ricandidatura di Sala sono le sue politiche sociali e abitative, le posizioni in merito all’ambiente, le scelte urbanistiche e quelle sulla mobilità.

Al momento però non sono chiari ancora il programma alternativo né il candidato a sindaco scelto dalla lista.

Dopo tanto tempo a Milano una lista socialista con un proprio candidato sindaco, questo è motivo di vanto e orgoglio per la comunità socialista. Non è stato un cammino facile e indolore il percorso che ci vede oggi insieme. Abbiamo deciso di lasciare da parte le bandiere, fare singolarmente un passo indietro per poterne fare tre in avanti tutti insieme.” Ha dichiarato Mauro Broi del Partito Socialista Italiano presentando la lista unica.

Leggi anche

Contents.media