×

Sala: “La popolazione di Milano nel 2022 sarà diminuita di un milione”

Condividi su Facebook

Il Sindaco di Milano annuncia che la popolazione di Milano diminuirà entro il 2022 di circa un milione ma "da qui si ripartirà" afferma.

popolazione milano
popolazione milano

“Nel 2022 ci saranno circa un milione di persone in meno a Milano” secondo il Sindaco di Milano Beppe Sala la popolazione di Milano passerà da 3 milioni a 2 milioni, e invita a ripensare a una nuova Milano e a nuovi modelli di business.

La popolazione presente a Milano diminuirà entro il 2022

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, intervenendo ad un evento organizzato dalla scuola di Notariato e Notariato Milanese parla della diminuzione della popolazione di Milano entro il 2022. “Per un paio d’anni probabilmente le persone presenti in città diventeranno tendenzialmente due milioni”. Secondo il Sindaco in città quindi ci saranno circa 1 milione di persone in meno. Le motivazioni sono da ricercare nello smart working, che prenderà sempre di più il sopravvento diminuendo la presenza dei pendolari in città.

Allo stesso modo diminuirà la presenza di turisti in città, a causa della crisi economica che sta già colpendo l’Italia così come tutta l’economia mondiale. Ma non è un discorso disfattista quello di Sala, che anzi sottolinea l’importanza di tenere presente questo cambiamento per immaginarsi una Milano diversa e inventare nuovi modelli di business. “E’ un esercizio difficilissimo” spiega Sala, che però è convinto nelle capacità dei milanesi.

“Le città pagheranno un prezzo importante, ma quando si ripartirà lo si fara da qui, dove ci sono università, creatività, professioni, industria, partenership pubblico-privato e partecipazione attiva della popolazione“ ne è convinto Sala, che conclude: “Questo è un Paese strano in cui la gente lavora tantissimo, non manca di creatività, non manca di volontà, di senso di collaborazione. Poi ci perdiamo in una serie di cose, ma speriamo che questo possa essere considerato il passato e che in un nuovo mondo ci libereremo di un po’ di scorie e saremo capaci di andare più dritti verso l’obiettivo”.

Leggi anche

Contents.media