×

Forza Italia alle comunali: “Una casalinga per ogni municipio”

Condividi su Facebook

Forza Italia alle comunali 2021 proporrà “Una casalinga per ogni municipio”, ossia una casalinga nelle liste elettorali. Lo annuncia Cristina Rossello

forza italia comunali 2021
forza italia comunali 2021

Una casalinga per ogni municipio, questa la strategia pensata da Forza Italia per le comunali 2021. Lo annuncia Cristina Rossello, deputata Forza Italia che dichiara di voler inserire una casalinga nelle liste elettorali delle prossime comunali. Una decisione presa per “raccogliere l’esperienza di queste donne per dare voce a un metodo di lavoro familiare e costruire una città più equa e più comprensiva.” Dichiara Rossello.

Forza Italia alle comunali: una calainga per municipio

La terribile esperienza Covid ha dato valore a ruoli e tradizioni. L’instancabile lavoro delle casalinghe ha infuso coraggio e capacità di reazione a famiglie, vicini di casa e conoscenti in lockdown. Le casalinghe, con la loro esperienza, hanno dispensato consigli preziosi nei loro quartieri dando il via a una premiante rete di solidarietà. Bisogna saper interpretare il profondo significato sociale del loro esempio.

Le mamme casalinghe, che si dedicano alla casa, alla famiglia, sono la colonna portante del nucleo familiare.” Un’iniziativa pensata e discussa direttamente con loro. “Insieme alle casalinghe di Milano -continua Cristina Rossello- abbiamo deciso di lanciare l’iniziativa ‘Una casalinga per ogni municipio’. Il nostro obiettivo è quello di inserire almeno una rappresentante della categoria nelle nostre liste elettorali per le prossime elezioni comunali a Milano. Si tratta di una iniziativa che vuole raccogliere l’esperienza di queste donne per dare voce a un metodo di lavoro familiare e costruire una città più equa e più comprensiva.

Le donne da sempre sono il fulcro della famiglia, conoscono la realtà e il tessuto sociale, il territorio e sono capaci di una forza straordinaria, nella crescita della famiglia, nel volontariato e nel sociale. Insieme, si può scrivere una nuova pagina per Milano e costruire una città su basi solide e positive.” Ha concluso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche