×

Atm, Beppe Sala: “In arrivo nuove squadre di addetti alla sicurezza”

Condividi su Facebook

"Continuiamo a lavorare e a migliorare i servizi di Atm per il bene di Milano" ha commentato il sindaco Beppe Sala.

coronavirus messaggio beppe sala
coronavirus messaggio beppe sala

Lo aveva promesso durante il discorso di auguri a fine anno, lo ha ribadito a inizio gennaio dopo un incontro con i vertici dell’Azienda dei trasporti milanesi. Il sindaco Beppe Sala elogia il servizio offerto da Atm definendolo “molto buono, non solo se ci confrontiamo con altri Comuni italiani, ma anche paragonato alle grandi città internazionali e di questo i milanesi che viaggiano all’estero possono essere testimoni”.

Senza negare, però, che “c’è sempre spazio per un miglioramento”, tanto sul versante dell’efficienza quanto su quello della sicurezza.

Beppe Sala: “Migliorare il servizio Atm”

Proprio la sicurezza dei cittadini e dei turisti che ogni giorno utilizzano i mezzi Atm è uno dei pilastri del progetto della giunta di Beppe Sala per il 2020.

Sebbene i dati ufficiali mostrino che “le aggressioni su tutti i mezzi sono in calo”, spiega il sindaco, “bisogna lavorare per migliorare la percezione della sicurezza da parte degli utenti. Per questo ho dato mandato all’azienda di incrementare significativamente le squadre di addetti alla sicurezza nelle ore serali e notturne”. Tra le attività programmate per l’anno corrente c’è anche un intervento rapido sulla 90/91 e l’aggiunta di nuovi filobus di ultime generazione con telecamere di sicurezza a bordo.

Sarò presente personalmente alla messa in strada di questi nuovi mezzi”, ha assicurato il primo cittadino.

La complessità della gestione dei trasporti pubblici milanesi è aumentata negli ultimi anni a causa dello sviluppo e della crescita della città “in termini di popolazione residente, turisti e city user. È un fatto estremamente positivo. Solo per fare un esempio, nell’ultimo decennio i chilometri di trasporto pubblico gestiti da Atm sono aumentati del 12%, passando da 137 milioni a 154 milioni”.

Nel 2019 sono stati erogati i fondi governativi e regionali per il prolungamento della metro rossa e lilla.

“Tutti i lunghi processi sono fatti di specifici passi” ma “da parte nostra continuiamo a lavorare per migliorarci, sempre per il bene di Milano”, conclude Sala.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche