×

Natale al tempo della crisi

Li vedi camminare in ogni direzione nel freddo di Milano per l’ultimo scatto di reni dello shopping natalizio. Il traguardo del 25 dicembre è vicino ma ci sono ancora gli ultimi acquisti da fare, il regalo di cui ci si ricorda all’ultimo momento.

Migliaia di persone hanno invaso il centro città nell’ultimo week-end utile prima delle feste. Poi tutto rallenta fino ai saldi, che decollano il 3 gennaio. I commercianti sembrano più ottimisti in questi giorni alle porte di un Natale che sembra offuscato, almeno economicamente, dalle paure della grande crisi mondiale. I consumatori prediligono gli accessori, per la gioia dei negozi di elettronica che vedono salire le vendite di computer, televisioni, ecc.

Insomma beni durevoli e utili. Si abbandona invece l’oggetto status symbol, ma anche l’abbigliamento per il quale si aspettano i saldi. I dati però continuano a parlare chiaro, registrando una flessione delle vendite del 20%. E l’anno nuovo non sembra promettere niente di buono.

Leggi anche

Contents.media