×

Nuova aperture a Milano a settembre 2020: locali e negozi

Condividi su Facebook

A Milano tante nuove aperture a partire da questo settembre 2020, che puntano a diventare i nuovi punti di ritrovo per i milanesi.

nuove aperture milano settembre 2020
nuove aperture milano settembre 2020

Nonostante c’è chi evidenzia come il Coronavirus abbia messo in difficoltà l’economia di Milano, dall’altro ci sono intrepidi nuove aperture in questo atipico settembre 2020, che dimostrano come lo spirito dinamico e intraprendente di Milano non si sia mai arrestato.

Vi elencheremo qui tutti i locali aperti a settembre che andranno a rinfoltire la lunga lista dei locali gastronomici presenti in città. Pronti ad esplorare nuovi gusti?

Nuove aperture a Milano per settembre 2020

Questo settembre 2020 a Milano sono diverse le nuove aperture in città. Il primissimo locale che vi presentiamo è Nosh, la nuova gelateria in via Boccaccio n.14, che vi permetterà di gustare ancora per molto il sapore dell’estate, con i suoi gelati al 100% artigianali.

Restando in tema di dolci, da settembre potrete mangiare i fantastici pasticcioti leccesi anche in città, grazie a Orecchiette Pret a Porter, in Largo La Foppa 2. In questo posto non solo i pasticciotti, ma anche le regine della cucina pugliese: le orecchiette, da gustare pret a porter.

Si chiama invece Cavoli a Merenda, ma è un vero e proprio ristorante, il nuovo locale in Corso Magenta 66. Una location elegante che il pomeriggio diventa una scuola di cucina.

Per gli amanti dei sapori esotici invece due nuovi locali: Batukada e Ichi station. Batukada vi aspetta in via Vespucci n. 12, con lo chef d’eccezione Jean Carlo de Lima e la singolare robata, una tecnica nata dall’incontro della cucina giapponese con quella brasiliana, per grigliare il cibo creando una crosta croccante all’esterno e mantenendo i prodotti succulenti all’interno. Ichi station in Corso Porta Vittoria invece vi aspetta con lo chef stellato Haruo Ichicawa e i suoi innovativi sushi donuts e i, bellissimi da vedere e buoni da mangiare, mosaic sushi.

Prima caffè in Corso Garibaldi punta invece a diventare il nuovo ritrovo per colazione, lunch e aperitivo.

Catene nazionali e internazionali

Non mancano all’appello anche le nuove aperture di settembre 2020 a Milano collegate a nomi di catene nazionale ed internazionali.

Sbarca infatti a Milano il gruppo Cripriani, il gruppo leader internazionale della ristorazione e della ospitalità di lusso. Sarà consegnato infatti proprio questo mese al gruppo, l’edificio Bernasconi, edificio storico di Milano tra corso Venezia e via Palestro.

L’edificio ospiterà due ristoranti, un club bar, una palestra ed una spa. Apertura ufficiale prevista per il 2021.

Altro locale anche per Roadhouse, la rinomata catena di steakhouse americana, che apre a Milano il negozio n. 154, in via Larga angolo via Merlo.

Anche la moda entra nel settore ristorativo, con People’s Place il bar di Tommy Hilfiger che punta a diventare un luogo di ritrovo, in Piazza Oberdan.

Italianissimo invece L’antica Focacceria San Francesco, che porta i sapori della sicilia a Scalo Milano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche