×

Il brunch per combattere l’afa milanese

Condividi su Facebook

Brunch

In questi giorni l’afa e il caldo sono sempre più difficili da sopportare e proprio per questo chi vive o lavora in una grande città non riesce a fare a meno dell’utilizzo di ventilatori e aria condizionata che possono aiutare a rendere un po’ più fresca l’atmosfera, ma anche l’alimentazione in questi casi subisce dei cambiamenti preferendo cibi più leggeri e facili da digerire.

La nuova tendenza dell’estate milanese e intrapresa da diversi locali presenti nel capoluogo lombardo è quella di introdurre il brunch, un pasto che si pone a metà tra la colazione e il pranzo e che viene preferito da sette persone su dieci che rimangono in città in queste settimane assolate. Questa nuova modalità di mangiare che arriva nel nostro Paese prendendo ispirazione dalla Gran Bretagna e dall’America viene introdotta in bar e ristoranti anche nei weekend e piace anche perchè permette di socializzare con nuove persone grazie alla presenza sulla tavola soprattutto delle bevande.

Uno degli elementi che non può mancare è certamente il caffè lungo tipico delle culture anglosassone, ma i locali che sono disposti a far crescere questa esperienza tra i propri clienti mettono a disposizione anche delle tazze e delle posate appositamente per quest’occasione in modo tale da rendere ancora più “internazionale” questo momento.

Immagine tratta dal sito www.thesunblog.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche