×

Martì Guixe, installazione provocatoria per Danese

Condividi su Facebook

E' un accampamento nomade contemporaneo, una installazione che gioca in modo provocatorio sul "descansar" (riposare): è "Comfort & Light", l'installazione provocatoria che Martì Guixe realizza per Danese, nell'ambito di Interni – Green Energy Design – ai Cortili dell'Università degli Studi di Milano, visibile fino ad oggi.

Lo spazio è libero da schemi prefissati, accoglie il visitatore lasciandogli la libertà di configurare un proprio ambiente in cui riposare in modo assolutamente personale e interpretabile senza regole: grazie ai cuscini di Xarxa e alla luce di Cau è possibile costruire la propria rete di relazioni e modellare l'atmosfera.

L'intervento gioca con sottile intelligenza sul contrasto tra il rigore degli elementi dell'edificio quattrocentesco e i prodotti industriali, coinvolge l'architettura in un'espressività più informale e contemporanea con graffiti che ricoprono le pareti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche