×

Vetrina interattiva Ralph Lauren: cosa ne pensa la gente?

Condividi su Facebook

Avevamo già parlato della vetrina interattiva di Ralph Lauren a Milano. Incuriositi da questa nuova forma di shopping due nostre blogger sono andate a vedere di cosa si tratta e hanno chiesto ai passanti qualche opinione a riguardo (nel video qui sotto).

A chi di voi non è mai capitato di passare davanti alla vetrina di un negozio, di vedere un bel maglione ma di non poterlo comprare perchè il negozio era già chiuso?

In questi casi l'unica soluzione è tornarci in un altro momento oppure rassegnarsi a restare senza l'abito tanto desiderato. Eppure, il futuro riserva un mezzo per conciliare la voglia d'acquisto con l'assenza di tempo.

Il primo a inaugurare questa tendenza è Ralph Lauren, che a Milano ha "lanciato" la vetrina interattiva.

"Basterà sfiorare la vetrina, in cui è incastonato un dispositivo elettronico sensibile al tatto,  per selezionare i prodotti che si vogliono acquistare.
Per completare un ordine è necessario inserire il proprio indirizzo e-mail. Il giorno successivo un addetto alle vendite, a cui dovrete fornire i dettagli della vostra carta di credito, vi contatterà per organizzare la spedizione e rendere sicuro il pagamento
".

Meglio l'innovazione di un negozo virtuale o il servizio di un negozio tradizionale? Siamo andati a Milano, in via Montenapoleone, davanti al negozio della Ralph Lauren, per vedere la reazioni delle persone, di fronte ad una rivoluzione di questo tipo e per capire cosa ne pensano gli amanti dello shopping.

Guardate la video intervista.

E voi cosa ne pensate? 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche