×

Tari Milano 2022, tariffe sui rifiuti in calo: i costi si abbassano

Riduzioni fino al 4%: approvate le tariffe Tari 2022

Tari, i costi della tassa sui rifiuti si abbassano: tariffe in calo

Nella seduta di lunedì 2 maggio il consiglio comunale ha approvato le delibere sul bilancio consuntivo 2021 e sulle tariffe Tari 2022.

Tariffe Tari Milano: il bilancio

Il rendiconto di bilancio ha avuto il via libera con 29 voti favorevoli, 11 contrari e nessun astenuto.

Palazzo Marino registra un avanzo di amministrazione di 145 milioni di euro sul 2021. Il provvedimento sulla Tari definisce il costo del servizio per il 2022 in 296 milioni e 402mila euro, in calo rispetto agli anni precedenti.

Tariffe Tari Milano, Conte: “Riduzione di circa 13 milioni”

Quest’anno le tariffe diminuiscono rispetto a quelle in vigore nel 2021: previsto un decremento medio di circa il 4% per le utenze domestiche e di circa il 3,5% per le utenze non domestiche.

Durante la discussione della delibera, l’assessore al bilancio Emmanuel Conte ha chiarito: “I costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti erano 309 milioni del 2021 e sono 296,4 milioni nel 2022, con una riduzione di circa 13 milioni”.

Tariffe Tari Milano: costi abbattuti

L’assessore evidenzia come l’ente sia stato in grado di abbattere i costi di più del 10%. A cosa è dovuta la riduzione? Al numero di superfici domestiche su cui andare a distribuire il costo della spesa.

Nel complesso, il costo della raccolta e dello smaltimento da corrispondere al gestore si riduce di quasi un milione di euro.

LEGGI ANCHE: Navigli Milano, 200 volontari raccolgono i rifiuti abbandonati sulla Darsena

Leggi anche

Contents.media