×

Nuovo stadio San Siro, il sindaco Sala: “Con buona probabilità si farà”

Il primo cittadino ha annunciato: "Necessario abbattere il Meazza"

Nuovo San Siro, Sala: "Con buona probabilità si farà"

Durante un dialogo con gli studenti del Collegio di Milano il sindaco Beppe Sala ha dichiarato che il nuovo stadio di San Siro “con buona probabilità si farà”.

Stadio San Siro, Sala: “Strada spianata”

Attualmente è in corso il dibattito pubblico, il quale terminerà il 18 novembre.

Il primo cittadino sembra sicuro che la strada per un nuovo impianto sia spianata. Una volta ottenuto il via libera della giunta, al termine del dibattito pubblico, le due squadre dovranno redigere il progetto esecutivo che andrà all’approvazione del consiglio comunale, nel corso del 2023, come aveva già specificato Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan. Per concludere l’iter e avere il nuovo impianto ci vorranno anni, infatti, l’inaugurazione delle Olimpiadi invernali del 2026 si terrà al Meazza.

Stadio San Siro, Sala: “Necessario abbatterlo”

Nei giorni scorsi Asm Group, una ‘multinazionale’ di stadi e arene, si è offerta di gestire il Meazza, salvandolo dall’abbattimento. Il sindaco Sala ha evidenziato: Se qualcuno venisse a dirmi oggi che affitta San Siro dal 2028 al 2038, sono contento“. E ha concluso: “Se dovessi tenere il Meazza, le nuove costruzioni andrebbero da un’altra parte e porterebbero via del verde.

L’attuale Meazza è previsto dalle squadre come una parte dei loro sviluppi. Quindi, in questo senso, diventa necessario abbatterlo”.

LEGGI ANCHE: Olimpiadi Milano-Cortina 2026, caos su Moratti ad. Sala: “Non mi risulta”

Leggi anche

Contentsads.com