×

Stadio San Siro, Inter e Milan: “Restiamo aperti ad altre soluzioni”

Il progetto dei due club è in fase di stallo: prosegue il dialogo con il Comune

Stadio San Siro, i club esigono tempistiche certe

Il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto di Stefano, sta lottando per accaparrarsi lo stadio. Dove? Nell’area Concordia, il territorio che fino agli anni ’90 era occupato dalle acciaierie Falck e che, dalla chiusura degli stabilimenti, è rimasto vuoto e inutilizzato.

Stadio San Siro, il Comune di Sesto: “Lo spazio c’è ed è disponibile”

Il Comune rende noto che l’area è “quella che si addice di più ai bisogni del nuovo stadio. Infatti, è ancora da definire la progettazione e si trova a pochi metri dallo svincolo della tangenziale. Inoltre, “Lo spazio c’è ed è disponibile, ma per poter prendere una decisione di questa natura bisogna essere d’accordo in tre: Comune, proprietà e società calcistiche“.

Stadio San Siro, Di Stefano: ““La scelta di Sesto accelererebbe i tempi”

Di Stefano afferma che la decisione è solo nelle mani delle due società: “La scelta di Sesto accelererebbe i tempi per la realizzazione del nuovo stadio” e sottolinea che il territorio delle ex Falck è già in buona parte bonificato.

Il nuovo quartiere Unione Zero accoglierà la città della salute e della ricerca, il nuovo Campus universitario dell’Ospedale San Raffaele, uffici, residenze, locali commerciali e parchi.

È bene evidenziare che anche gli spazi dell’ex Concordia iniziano a diminuire tra percorsi pedonali e vie dell’acqua.

Stadio San Siro a Sesto San Giovanni: è compatibile?

Tra gli elementi da prendere in considerazione per la compatibilità del nuovo stadio spiccano: tre ospedali -Istituto dei Tumori, Neurologico Besta, San Raffaele2-, due poli di ricerca e università, un parco urbano di 45 ettari a scavalco tra Unione e Concordia con la piazza della Torre dell’Acqua, il nuovo commissariato di polizia da inaugurare per il 2024 dietro al Mage.

A cui si aggiungono anche gli edifici storici con le loro nuove funzioni: la street food dentro l’Omec, un mix polifunzionale sotto il T3, sport e wellness sotto il Laminatoio, dove sono previsti i campi al coperto per vari giochi di squadra.

LEGGI ANCHE: San Siro, il nuovo progetto Syre: spunta una torre di 22 piani

Leggi anche

Contents.media