×

Derby San Siro, sold out per Milan-Inter: richiesto un referendum sul nuovo stadio

Domenica 7 novembre torna in presenza il derby più atteso di Milano. Avanzata la richiesta di un referendum sulla demolizione di San Siro

Derby a San Siro, Milano

Domenica 7 novembre, Milan e Inter giocheranno circondati da quasi 60mila tifosi. San Siro nuovamente al centro delle discussioni: cresce la richiesta di un referendum per la demolizione.

San Siro conteso tra derby e referendum, Sala: “Ritengo molto buono l’accordo fatto”

Il sindaco di Milano non ha alcun dubbio e annuncia: “Per come è stata formulata la cosa, noi non abbiamo più grandi incertezze, credo che vada spiegata bene anche alla cittadinanza e al mondo della politica. Da come siamo partiti due anni fa, abbiamo fatto grandi passi avanti e il fatto di essere riuscito a riportare le squadre al rispetto dell’indice volumetrico del Pgt è molto positivo”.

San Siro conteso tra derby e referendum: la doppia richiesta

Sinistra e destra richiedono un referendum contro la demolizione di San Siro: necessarie 1.000 firme. Successivamente il Comune vaglia la congruità del quesito, e se è ammissibile si andrà alla ricerca di 15 mila firme.

Marco Bestetti, presidente della Commissione Partecipate dichiara: Il futuro dell’area e l’ipotesi di abbattere il Meazza è una scelta che spetta ai milanesi e, come tale, confermo la mia disponibilità a essere parte attiva per un’iniziativa di consultazione pubblica sulla questione”.

Anche Carlo Monguzzi dice la sua: “Sono disponibile ad aderire, però mi piacerebbe che il comitato non fosse formato solo da forze politiche, ma dai cittadini“. La sua idea è quella del dibattito pubblico. “E se non fosse sufficiente si dovrebbe ricorrere al referendum”.

Il capogruppo del Pd Filippo Barberis, invece, afferma: “Abbiamo lavorato sodo due anni, abbiamo chiesto e ottenuto riduzioni di volumetrie. Adesso è ora che la politica si prenda le sue responsabilità“.

San Siro conteso tra derby e referendum: la questione negozi

Un’ulteriore incognita interessa il ruolo della Regione, la quale dovrà predisporre la Conferenza dei servizi per gli spazi commerciali da realizzare intorno al nuovo stadio. Probabilmente, per il Comune non sarà un dispiacere riprendere in mano i fascicoli.

LEGGI ANCHE: Capienza piena a San Siro per il derby Milan-Inter, Vezzali: “Perché no?”

Leggi anche

Contents.media