×

Mondiali di Scherma 2023: la candidatura di Milano

Condividi su Facebook

La presentazione del comitato promotore dei prossimi Mondiali Milano 2023

FIE World championships in Fencing
Mondiali Scherma

Mercoledì 12 maggio 2021, a Milano, è stato costituito il Comitato Promotore per la candidatura di Mondiali di Scherma -Milano 2023-.

Mondiali di Scherma 2023: i componenti del Comitato

L’iniziativa dei rappresentati nazionali e locali di scherma, ha visto presenti all’incontro del 12 maggio il neo Presidente della Federazione Italiana Scherma Paolo Azzi, il Presidente Onorario FIS, Giorgio Scarso e il Presidente del Comitato Regionale Lombardia Maurizio Novellini.

Il Comitato promotore, presieduto dall’azzurro Marco Fichera –lo spadista delle Fiamme Oro, argento a squadre alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016- ha trascinato con sè un “gruppo di lavoro” composto da Giovanna Pesci, Giuseppe Zalum, Carmelo Tribunale (Vice Presidente di GSA – Giornalisti e Comunicatori Specializzati Associati) e Franco Ascani.

Mondiali di Scherma 2023: l’obiettivo

L’obiettivo del comitato promotore è quello di individuare tutti gli elementi per stilare il progetto di organizzazione del campionato del mondo.

Compito del Presidente: individuare le figure con le quali interfacciarsi. Mentre il comitato, ha già definito le priorità di intervento.

Mondiali di Scherma: precedenti edizioni

Lo scorso 2019, gli ultimi campionati mondiali si disputarono a Budapest e videro la Russia come miglior nazione.

L’ultima volta che l’Italia ospitò il Campionato mondiale di scherma risale all’anno 2011, precisamente a Catania, presso le strutture del Palaghiaccio.

Tradizionalmente i mondiali di scherma non vengono disputati nell’anno delle Olimpiadi che sarebbe stato il 2020, tuttavia i Giochi di Tokyo sono stati sospesi a causa dell’emergenza Covid-19.

LEGGI ANCHE: Arena Civica di Milano: possibile pista di pattinaggio per le Olimpiadi

Leggi anche

Contents.media