×

Olimpiadi invernali 2026: i lavori che trasformeranno Milano

Condividi su Facebook

Per le Olimpiadi invernali del 2026 sono previsti alcuni progetti che cambieranno il volto della città di Milano: i lavori inizieranno già nel 2021.

Lavori Olimpiadi Milano
Lavori Olimpiadi Milano

A Milano è già in corso la progettazione dei lavori che cambieranno volto alla città in vista delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026. Si tratterà infatti di una occasione per dare visibilità al capoluogo lombardo a livello internazionale. Sono molti infatti i progetti in corso che regaleranno alla città un nuovo assetto architettonico.

I lavori a Milano in vista delle Olimpiadi invernali

Il primo tra i lavori che verrà realizzato per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026 sarà il Villaggio Olimpico. L’impianto sportivo verrà realizzato nella zona dell’ex scalo ferroviario di Porta Romana. 19 ettari di quartiere saranno riqualificati per permettere la realizzazione di 700 camere per un totale di 1260 letti riservati agli atleti e ai tifosi. Con la conclusione dei Giochi olimpici il villaggio sarà poi riconvertito in un un campus residenziale per studenti universitari.

Sempre in vista delle Olimpiadi invernali sarà realizzato un nuovo Palasharp, il cui progetto è ancora da definire, che prenderà forma come Milano Hockey Arena. Nel quartiere di Santa Giulia saranno invece impiegati 70 milioni di euro per la realizzazione per realizzare il Palaitalia, che ospiterà la finale olimpica di hockey su ghiaccio.

Anche piazza Duomo cambierà aspetto per le Olimpiadi Milano Cortina del 2026. Il centro meneghino verrà infatti allestito per ospitare le premiazioni, mentre è ancora dubbio l’utilizzo dello Stadio Meazza come sede per l’apertura dei giochi, essendo prevista la costruzione di un nuovo stadio a San Siro.

Leggi anche

Contents.media