×

L’Olimpia Milano fa canestro contro il Coronavirus: il gesto solidale

Condividi su Facebook

Hanno donato un milione di euro i giocatori dell'Olimpia Milano per gli ospedali lombardi impegnati nella lotta contro il Coronavirus.

Molti Vip, organizzazioni e società sportive continuano a effettuare donazioni per la lotta contro l’attuale pandemia mondiale. Ad esempio il rapper Fedez e la sua compagna Chiara Ferragni hanno contribuito alla costruzione di un nuovo reparto al San Raffaele. Alla lunga lista si aggiungono i giocatori dell’Olimpia Milano che sono riusciti a raccogliere un milione di euro per sostenere le strutture ospedaliere lombarde specializzate nel Coronavirus.

L’Olimpia Milano lotta contro il Coronavirus

Per fare la loro parte in quella che è la lotta per fermare la pandemia hanno deciso di rinunciare a una parte dello stipendio. Così, i giocatori di basket dell‘Olimpia Milano hanno raccolto un milione di euro. La cifra andrà ad alcune strutture ospedaliere specializzate in Covid-19 presenti nella regione Lombardia. La notizia è arrivata direttamente dalla società sportiva. Ma questa non è l’unica donazione di Giorgio Armani, proprietario dei biancorossi.


Insieme al suo gruppo ha realizzato in prima persona dei camici da poter utilizzare tra le corsie. Ma non solo: circa 2 milioni di euro sono stati distribuiti tra gli ospedali di Bergamo, Piacenza e Versilia. In questo cifra sono compresi i fondi già consegnati alla protezione civile, al Sacco, al San Raffaele, all’istituto tumori di Milano e allo spallanzani di Roma. Inoltre è stato uno dei primi a chiudere i propri ristoranti e alberghi e ad annullare la sfilata prevista per la Milano Fashion Week. Insomma, sicuramente un grandissimo aiuto che si spera contribuisca a far terminare al più presto la crisi in Italia.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche