×

Coronavirus, Beppe Sala: “Ancora troppa gente in giro. Non sprechiamo gli sforzi fatti finora”

Condividi su Facebook

Ancora troppa gente in giro per Milano, Beppe Sala ai cittadini: "State in casa, non vanifichiamo gli sforzi".

coronavirus beppe sala
coronavirus beppe sala

Il sindaco Beppe Sala, nella mattinata di mercoledì 1 aprile si è collegato con i milanesi non dal suo ufficio a Palazzo Marino, ma dalla Barona, e più precisamente da uno degli hub di smistamento delle derrate alimentari per le famiglie bisognose di aiuto in questo momento di grave emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

Il primo cittadino ha voluto ringraziare personalmente tutti i volontari impegnati da ormai 3 settimane nell’affrontare l’emergenza: “Grazie da tutta la città“.

Coronavirus, Beppe Sala alla Barona

Il 1 aprile, il sindaco Sala ha visitato uno dei punti di raccolta e smistamento delle derrate alimentari per la consegna a domicilio a tutte le famiglie milanesi in difficoltà: “Circa 7 mila concittadini sono serviti e i pacchi sono costruiti sulla base delle esigenze delle singole famiglie.

Il servizio è attivo da 3 settimane e le persone lavorano ininterrottamente in sicurezza con mascherine, guanti e misurazione della febbre prima di entrare“.

Lo stesso primo cittadino si è sottoposto alla misurazione della temperatura prima di entrare nei locali e fare due chiacchiere con i volontari al lavoro: “Da 3 settimane riceviamo dal magazzino del banco alimentare le derrate che vengono divise dai volontari che creano poi i pacchi con le spese settimanali che vengono poi trasportati direttamente nelle case e consegnate con i dispositivi di protezione individuale necessari.

Ogni spesa pesa circa 8 chili e si compone di pasta, riso, passata, biscotti, latte, succhi di frutta e formaggio“.

L’ammonizione ai milanesi

Prima di congedarsi, ha voluto rimproverare alcuni milanesi che ancora non rispettando le regole imposte dal Governo: “Tornando dalla Barona ho visto ancora molta gente in giro: non dobbiamo mollare. Stiamo in casa – ha ribadito Sala – perchè dei segnali di miglioramento si vedono. Non sprechiamo lo sforzo fatto fino ad ora“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Lavora per Entire Digital

Leggi anche