×

Coronavirus, il messaggio di Beppe Sala ai turisti: “Virus problema globale”

Condividi su Facebook

Le parole di Beppe Sala sono un invito ai turisti stranieri: "La crisi non ha una sola provenienza geografica".

coronavirus milano
coronavirus milano

Il sindaco di Milano Beppe Sala è tornato sui social per lanciare un nuovo messaggio in merito al Coronavirus. Questa volta, però, i destinatari non sono i suoi cittadini, bensì i turisti. Il primo cittadino ha parlato in lingua inglese dal suo ufficio di Palazzo Marino rivendicando la bontà delle misure prese per fronteggiare l’emergenza Coronavirus invitando anche i turisti a visitare Milano.

Coronavirus: il messaggio di Beppe Sala

Alcuni media – ha detto il sindaco – riportano notizie dal Nord Italia che non corrispondono alla verità. Siamo stati colpiti da una crisi che non ha una sola provenienza geografica, è un virus ed è un problema globale“. Sala ha quindi parlato della sua città assicurando che Milano sta lavorando per “difendere la salute con misure coraggiose“, ma anche spiegato a chi vive all’estero che non c’è l’intenzione di fermarsi.

“Guardiamo al futuro”

Nel video pubblicato sui social che dura circa un minuto il sindaco si è rivolto a chi vive all’estero chiarendo che l’intenzione non è quella di fermare: “Guardiamo al futuro” è stato il messaggio lanciato. Il primo cittadino ha quindi ringraziato anche “i tanti amici internazionali” che nei giorni di massima emergenza hanno mostrato il loro affetto nei confronti di Milano e dei milanesi. Sin dai primi giorni il sindaco si è sempre mostrato vicino ai milanesi pubblicando diversi video messaggi e lanciando l’#milanononsiferma.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Lavora per Entire Digital

Leggi anche