×

Divorzio tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario: niente accordo

Condividi su Facebook

Una nota congiunta degli avvocati Maria Cristina Morelli e Nicolò Ghedini mette fine alle voci sul presunto riavvicinamento di Silvio Berlusconi e Veronica Lario.

Il 3 maggio 2009 Veronica Lario chiese – tra il clamore – il divorzio da Silvio Berlusconi, allora premier.

Ma l’accordo tra i due sarebbe ancora lontano, come leggiamo sul Corriere. Ecco la nota congiunta degli avvocati Maria Cristina Morelli e Nicolò Ghedini:

“Non è stato firmato alcun accordo. Negli ultimi due mesi sono apparse sui quotidiani notizie riguardanti i coniugi Berlusconi del tutto estranee alla realtà dei fatti, probabilmente provenienti da soggetti erroneamente ritenuti informati. Considerata l’insistenza con la quale tali notizie vengono riportate, si deve procedere a una smentita, che viene svolta dalle parti congiuntamente, precisando quanto segue:

– La causa in corso tra i coniugi per la separazione giudiziale sta proseguendo e a oggi non è stato firmato alcun accordo
– I rapporti tra i coniugi sono civili, come si conviene
– I coniugi non hanno alcuna frequentazione, hanno semplicemente pranzato insieme con i figli un paio di volte, mai ad Arcore, ove la signora Bartolini non si reca da anni
– La signora Bartolini (meglio nota come Veronica Lario, ndr) non vive a Macherio da settembre 2010″

A settembre 2010 infatti la Lario aveva lasciato la villa di Macherio, dove risiedeva da vent’anni con i suoi tre figli: Barbara, Eleonora e Luigi.

(fonte immagine infophoto)

LINK UTILI

C’eravamo tanto amati: le richieste di Veronica e le offerte di Berlusconi per il divorzio.

Finisce (forse) la guerra dei Berluscones tra Silvio e Veronica: c’è l’accordo.

Veronica Lario chiede il divorzio? Berlusconi al viagra, le Carfagne d’Italia e Lidia Ravera.

Non solo Silvio Berlusconi & Veronica Lario: i divorzi più costosi della storia.

Veronica Lario divorzia da Silvio Berlusconi: addio al drago tra veline e minorenni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche