×

Regione Lombardia news: Davide Boni e Luigi Zunino indagati

Condividi su Facebook

L’immobiliarista ex-Risanamento e il presidente del consiglio regionale lombardo hanno ricevuto un avviso di garanzia insieme ad altre due persone.

Il presidente del consiglio regionale lombardo, il leghista Davide Boni, è indagato dalla Procura di Milano per corruzione insieme al capo della sua segreteria, Dario Ghezzi, l’immobiliarista Luigi Zunino (ex numero uno di Risanamento) e una quarta persona.

Boni ha dichiarato:

“In relazione ai fatti oggi contestati anticipo fin d’ora la mia totale estraneità. Nel contempo confermo la mia piena disponibilità a chiarire la mia posizione e la mia estraneità con gli organi inquirenti, in modo da poter fare piena luce sulla vicenda nei tempi più rapidi possibili”

Come riporta Repubblica tutto è cominciato da una serie di dichiarazioni rese agli inquirenti dall’architetto Michele Ugliola: l’inchiesta è nata da un’indagine su un giro di tangenti che riguardano i vecchi amministratori del Comune di Cassano D’Adda e che aveva portato all’arresto dell’allora sindaco Edoardo Sala.

Ugliola è indagato sia per questo caso che per la vicenda Montecity-Santa Giulia.

Il reato di corruzione contestato a Boni risale al periodo in cui ricopriva il ruolo di assessore con delega all’Urbanistica (fra il 2005 e il 2010). Dopo le elezioni del 2010, Boni ha assunto l’incarico di presidente del consiglio regionale.

(fonte immagine infophoto)

LINK UTILI

Luigi Zunino, dopo le dimissioni per l’inchiesta su Risanamento, indagato per la bonifica dell’area Santa Giulia

Elezioni regionali 2010, il comizio conclusivo della Lega Nord con Umberto Bossi: intervista a Davide Boni

Intervista a Davide Boni della Lega sulla legge anti-kebab, dilaga la protesta su Facebook

Consiglio Regionale, la Lega esce dall’aula durante l’Inno di Mameli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche