×

Comunali 2011, presentata la lista di Giuliano Pisapia

Condividi su Facebook

Cominciamo oggi lo Speciale Comunali 2011 di Milano 2.0 che ci condurrà fino al prossimo 15 e 16 maggio. I candidati alla poltrona di Sindaco sono: Letizia Moratti, Giuliano Pisapia, Manfredi Palmeri, Giancarlo Pagliarini, Armando Siri, Fabrizio Montuori, Alberto Torregiani, Giuseppe Lo Cicero, Sara Giudice, Sergio Cau, Mattia Calise, Abdel Hamid Shaari e Marco Mantovani.

E’ stata presentata al Circolo della Stampa la “Lista civica x Pisapia sindaco”: 48 candidati (di cui 27 donne), esordienti e incensurati. Leggiamo su Repubblica che la peculiarità di questa lista è che anzichè essere stati chiamati dai partiti, i cittadini si sono fatti avanti per primi.

Ha spiegato il candidato sindaco del centrosinistra:

“Qui c’è vero civismo a differenza di quella di Letizia Moratti dove capilista sono due assessori”

In lista, riporta il quotidiano, c’è di tutto:

“Francesco Mazza, uno degli autori di Striscia la Notizia, figlio del dentista di Berlusconi.

Ci sono i cattolici, come Anna Scavuzzo, dirigente Agesci, e l’editore Nanni Anselmi. C’è l’area socialista (il commerciante Alberto Anzalone, la studiosa di Dante Giuliana Nuvoli). Ci sono l’imprenditoria, con Grazia Francolini della Aldai, l’Associazione dei dirigenti dell’industria. Il sindacato con Bruno Pilo della Uiltucs. La Lega delle Cooperative con Mattia Granata. E infine, ci sono tre italiani di altri mondi, perfettamente integrati: Maria Stefanache, regista teatrale romena, Cheikh Tidiane Gaye, dirigente bancario senegalese, Luana Desiré Carraro, impiegata eritrea di seconda generazione”

Alla presentazione mancavano Alessandro Generali, studente del Berchet e l’ex partigiano Enrico Nobili che doveva volantinare ad un mercato.

Il giornalista Franco Bomprezzi invece è stato bloccato dalle barriere architettoniche e costretto ad aspettare in cortile.

Sempre per quanto riguarda il centrosinistra il Pd discuterà domani la proposta di candidature della segreteria al direttivo provinciale e sempre domani Sel darà i suoi nomi alla Casa della Cultura (capolista Daniela Benelli, ex Pd).

Nel giro di una settimana dovrebbero arrivare anche i 48 nomi di Idv (capolista Raffaele Grassi) e Milly Moratti scioglierà la riserva su una sua lista civica.

I Verdi (capilista Enrico Fedrighini e Mariolina De Luca) presenteranno Giuseppe Perucelli dei Genitori Antismog, Paolo Malfasi (dirigente Uisp), l’ex radicale Elena Grandi (consigliera in Zona 1), Sandro Trunzo della Fabbrica di Nichi Vendola.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche