×

Caso Ruby, "Io Confesso": Nicole Minetti si concede alla Cnn, autogol di Signorini a Kalispèra

Condividi su Facebook

No ma complimenti per la perfetta madrelingua. Meglio di N.A.M.Y certo, ma ‘nzomma. Non è che Nicole Minetti abbia fatto faville con l’inglese nell’intervista di venti minuti concessa alla Cnn (“a loro sì e a voi italiani no, cicca cicca cicca”).

Nel colloquio con il giornalista americano Madama Dorè ha rigettato ogni accusa e ha dipinto un quadro davvero molto idilliaco dei party (‘se vogliamo chiamarli party’, dichiara) che si svolgevano ad Arcore.

Un quadretto che aderisce perfettamente all’immagine da tè e pasticcini tratteggiata dal premier. Berlusconi però a quanto pare ha una rognetta in più da sbrigare prima del processo, che risponde al nome di Alfonso Signorini.

Il conduttore di Kalispèra, come leggiamo su L’Espresso, avrebbe combinato un bell’autogol:

Mediaset cerca di far sparire dal Web l’intervista di Ruby a Kalispera.

Perché smonta la teoria difensiva in base alla quale Berlusconi avrebbe telefonato in questura pensando di evitare un incidente diplomatico. E quindi consegna il premier al tribunale di Milano.

Signorini infatti aveva chiesto a Ruby: “Gli hai detto che eri la nipote di Mubarak?”. E lei aveva risposto:

“No, gli ho detto che ero egiziana ma non che ero la nipote di Mubarak”

Aggiunge L’Espresso :

Insomma, a smentire l’attuale teorema ricusatorio del premier per il reato di concussione, paradossalmente, è proprio Ruby in una trasmissione confezionata per difendere Berlusconi in una tivù di sua proprietà, intervistata da un suo fedelissimo

 Anche la Minetti in un’intervista che era stata pubblicata qualche settimana fa su IlGiornale aveva dichiarato che

Karima le aveva detto fin dall’inizio di essere «figlia di una cantante egiziana»: nessuna parentela con l’allora Rais

L’intervista della Minetti in Rete si trova ancora, mentre quella di Ruby a Kalispèra era misteriosamente scomparsa.

Per ‘violazione di copyright’. Qualcuno però l’ha prontamente rimessa online.

Altro che “buona fede del premier che voleva evitare un incidente diplomatico”. Leggete le carte pubblicate da Repubblica qui.

(fonte immagine)
1 Post correlati Comunali 2011: otto sfidanti per Letizia Moratti, chi vincerà? Caso Ruby, Nicole Minetti recluta alcuni bodyguard per difendersi dagli ‘attacchi’ dei giornalisti Caso Ruby, Silvio Berlusconi a processo il 6 aprile: lo giudicherà un collegio di tre donne Pdl, manifestanti pro-Silvio ‘contro’ manifestanti pro-Boccassini di fronte al Tribunale “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche