×

Pdl, manifestanti pro-Silvio 'contro' manifestanti pro-Boccassini di fronte al Tribunale

Condividi su Facebook

Questa mattina si è tenuta di fronte al Tribunale di Milano una manifestazione organizzata dal Pdl in sostegno del premier Silvio Berlusconi. Divertente il commento riportato da Metilparaben:

“Queste le avrebbe invitate a casa sua?”

Non erano moltissimi i sostenitori del presidente del Consiglio che si sono presi la briga di andare a protestare contro la magistratura milanese.

Tra i manifestanti c’era anche Alberto Torregiani, responsabile del settore giustizia del Movimento per l’Italia e figlio di Pierluigi, il gioielliere milanese ucciso dai Pac di Cesare Battisti nel ’79.

Presente al presidio anche l’onorevole Daniela Santanchè che ha dichiarato:

“Vi dò una notizia, questo processo finirà in niente, non ci sono vittime dato che quelle presunte smentiscono di esserlo, e non c’è concussione perché non c’è un concusso: questo è il palazzo dell’ingiustizia.

Berlusconi è una vittima dell’ingiustizia e di una vera e propria persecuzione giudiziaria, quanti processi ha subito che sono finiti in niente?”

Come segnala il Corriere al termine della scalinata del Palazzo di Giustizia invece si sono radunate alcune persone, guidate da Pietro Ricca, che esponevano cartelli con scritto “Berlusconi rispetta la Costituzione”, “Basta impunità” e “Fatti processare”. Tra i due gruppi non sono mancati reciproci scambi di insulti. Per evitare scontri le forze dell’ordine si sono schierate tra le due fazioni.

(fonte immagine)
0 Post correlati Comunali 2011: otto sfidanti per Letizia Moratti, chi vincerà? Caso Ruby, Nicole Minetti recluta alcuni bodyguard per difendersi dagli ‘attacchi’ dei giornalisti Caso Ruby, “Io Confesso”: Nicole Minetti si concede alla Cnn, autogol di Signorini a Kalispèra Caso Ruby, Silvio Berlusconi a processo il 6 aprile: lo giudicherà un collegio di tre donne “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche