×

Festini 'bunga bunga', le foto di Berlusconi nudo: se esistono immagini sono false secondo i legali

Condividi su Facebook

IlFattoQuotidiano lo annuncia a caratteri cubitali: le foto del premier nudo (o quasi), scattate nel corso dei cosiddetti ‘festini bunga bunga’ esistono. Antonella Mascali e Gianni Barbacetto nel loro articolo spiegano che:

“Le foto sono state scattate, in più occasioni, nelle residenze del presidente del Consiglio dai cellulari delle sue tante ospiti.

In queste ore sono in corso trattative fra agenzie specializzate e alcuni settimanali per aggiudicarsi lo scoop che è forse destinato a cambiare la storia politica del Paese. Un primo tentativo di piazzare sul mercato le foto c’è stato recentemente, ma è fallito

Si tratterebbe di foto che confermerebbero i racconti che alcune testimoni hanno fatto nelle intercettazioni e nelle deposizioni davanti ai magistrati di Milano.

Però leggiamo sul Corriere che fonti giudiziarie hanno smentito all’agenzia Ansa che agli atti dell’inchiesta esistano fotografie che ritraggono Silvio Berlusconi nudo in compagnia di alcune ragazze ospiti ad Arcore.

In una nota gli avvocati di Berlusconi Niccolò Ghedini e Piero Longo hanno fatto sapere di “aver presentato una denuncia contro ignoti nell’eventualità che vengano diffuse foto compromettenti e che sarebbero ‘palesemente false'”.

Ieri la Camera ha approvato la relazione di maggioranza sulla richiesta di perquisizioni nei confronti di Silvio Berlusconi nell’ambito del caso Ruby. 

Riporta il Corriere che

“La relazione di maggioranza prevede il rinvio degli atti alla procura di Milano in quanto ritiene competente il Tribunale dei ministri poiché Berlusconi avrebbe telefonato alla questura milanese per chiedere notizie di Karima ‘Ruby’ el Mahroug in quanto la riteneva nipote del presidente egiziano Hosni Mubarak”

Quindi: o la procura di Milano rinuncia alla perquisizione, o i legali del premier si rivolgono al gip o al tribunale, oppure è possibile un cosiddetto ‘conflitto di attribuzione’.

Intanto i pm milanesi stanno valutando se dividere in due l’inchiesta sul caso Ruby: la decisione dovrebbe essere presa all’inizio della settimana prossima.
3 Post correlati PalaSharp, migliaia le adesioni alla manifestazione organizzata da Libertà e Giustizia contro Silvio Berlusconi Rubygate, non c’è nessuna foto compromettente delle feste di Arcore: attesa per la richiesta di giudizio immediato Nicole Minetti e Noemi Letizia, il mistero dei conti correnti segreti di Berlusconi Nicole Minetti interrogata ‘a sorpresa’ dai Pm di Milano, in settimana la richiesta di rito immediato per il premier “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche