×

Nicole Minetti e Noemi Letizia, il mistero dei conti correnti segreti di Berlusconi

Condividi su Facebook

Nell’inchiesta che Ilda Boccassini sta portando avanti da qualche settimana, il “Rubygate”, c’è un nuovo sviluppo che sta lentamente svelando retroscena davvero interessanti.

Esiste infatti un misterioso conto corrente, aperto presso il Monte dei Paschi di Siena e amministrato da Giuseppe Spinelli, il ragioniere del premier.

Analizzando i movimenti del deposito si è scoperto che Nicole Minetti ha attinto da lì alcune decine di migliaia di euro.

Ma il nome della Minetti non è l’unico a comparire: risultano infatti moltissimi nomi di persone che, per la proprietà transitiva, hanno ricevuto soldi dal premier. Quindi, o siamo di fronte ad un uomo dall’immensa generosità (o un latin lover, come spiegava Bruno Vespa a Porta a Porta)…o c’è sotto qualcosa di molto losco.

Scrive Repubblica:

Il 14 gennaio scattano le perquisizioni alla Dimora di via Olgettina 65 e non solo. La combinazione favorevole fa capolino nel verbale della perquisizione dell’appartamento di Alessandra Sorcinelli, cagliaritana, 27 anni. Si deve leggere il “punto 14”: “Comunicazione bancaria del Banco di Sardegna relativo a un bonifico effettuato sul conto corrente 0786500XXX, intestato ad Alessandra Sorcinelli, di euro 10mila data ordine 09.12.2010 ordinante Silvio Berlusconi, banca Monte dei Paschi di Siena, causale prestito infruttifero”.

A questo punto, si può immaginare ragionevolmente che le indagini abbiano fatto un passo avanti muovendosi nella direzione di quella sede Montepaschi, dove viene acquisita la documentazione bancaria passata attraverso “lo sportello 20600, centro direzionale Va”. Vale a dire, la filiale “presso il Centro Direzionale Palazzo Vasari – Milano 2 – Segrate (cab 206003)”, giusto nei pressi “degli uffici della s. p. a. Dolcedrago, Residenza Parco 802 Milano 2, dove – scrivono i pm – risulta operare Spinelli Giuseppe”.

È questo il conto segreto che si può definire del “bunga bunga”.

Se si confrontano le interecettazioni telefoniche di Mora e Fede, che parlano in maniera apparentemente oscura, con i movimenti del conto corrente si scopre che Silvio Berlusconi

più o meno un mese dopo le conversazioni intercettate, trasforma in assegni circolari un milione 450mila euro. La cifra, dunque, quadra con le telefonate. E l’episodio, iscritto nel quadro accusatorio, potrebbe diventare la prova della ricompensa per il procacciamento delle giovani donne da accompagnare ad Arcore.

Non solo: anche la prova dei “maneggi” di Emilio, che sembra ritagliarsi un’ampia provvigione, come tradizione nei rapporti tra ogni gatto e ogni volpe

Tutto comincia a quadrare. E, sorpresa delle sorprese, risultano anche versamenti per migliaia di euro destinati ad Anna Palumbo, mamma di Noemi Letizia.

Ma perchè Berlusconi manda dei soldi a questa signora? E sono indirizzati a lei o piuttosto alla figlia?

Intanto il procuratore di Milano Bruti Liberati ha annunciato che la settimana prossima depositerà la richiesta al gip per portare Berlusconi in aula.

(fonte immagine)
0 Post correlati Nicole Minetti interrogata ‘a sorpresa’ dai Pm di Milano, in settimana la richiesta di rito immediato per il premier Caso Ruby, Berlusconi difende Nicole Minetti a “L’Infedele”: il Silvio-show si ripete Raccolta firme contro Nicole Minetti, Sara Giudice rischia l’espulsione dal Pdl Provincia di Milano: record di assenze per l’assessore Silvia Garnero, nipote di Daniela Santanchè “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche