×

Comune di Milano, accordo con UniCredit per aiutare i genitori soli con figli a carico

Condividi su Facebook

Palazzo Marino ha da poco siglato un accordo con UniCredit che permetterà di aiutare concretamente madri e padri soli in difficoltà e con bambini a carico che risiedono nel Comune di Milano.

UniCredit metterà a disposizione del Comune di Milano la somma complessiva di 120 mila euro per il periodo da gennaio a dicembre 2011.

Il Comune di Milano individuerà poi, tra le famiglie già in carico ai servizi sociali del Comune, i 100 genitori soli con figli a carico destinatari dei fondi che saranno avvisati per lettera e poi chiamati a ritirare una carta prepagata assegnata loro gratuitamente e ricaricata con 100 euro al mese per un anno in un’agenzia UniCredit.

Letizia Moratti ha spiegato:

“L’accordo tra Comune di Milano e UniCredit è un esempio virtuoso della collaborazione del sistema pubblico-privato.

Un sistema che, ancora una volta, ha saputo mettere a fattor comune le esperienze per ottimizzare gli interventi di sostegno e solidarietà. I genitori soli, che secondo l’Istat nelle grandi città oltrepassano il 10% del totale dei nuclei familiari, sono al centro delle nostre iniziative sociali. In questo senso, Milano costituisce un vero e proprio modello di supporto alla famiglia, grazie alla sua capacità di costruire reti e partnership significative e al suo sistema di welfare, frutto di tutte le migliori energie produttive, sociali e culturali della città”

L’Assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli ha aggiunto:

“Grazie alla sensibilità e alla disponibilità di UniCredit, incrementiamo il sostegno economico alle famiglie milanesi, con particolare riferimento alle famiglie in difficoltà con minori.

Si tratta di un aiuto economico di 100 euro al mese, per un anno, per 100 famiglie già in carico ai servizi sociali del Comune di Milano e individuate dai servizi sociali territoriali sparsi in tutta la città”

I fondi saranno resi disponibili grazie alla carta di credito UniCreditCard Classic E: si tratta di una normale carta di credito che può essere emessa su entrambi i circuiti internazionali MasterCard o Visa.

Il 3 per mille di ogni spesa effettuata dai possessori alimenterà un fondo destinato a iniziative benefiche per le fasce più deboli, senza nessun onere aggiuntivo per i possessori.

La responsabile per il territorio della Lombardia di UniCredit Monica Cellerino ha affermato:

“Questa iniziativa di alto profilo sociale  testimonia la volontà della Banca e del Comune di essere vicini alle esigenze dei cittadini bisognosi grazie a un aiuto concreto ed utile, soprattutto in considerazione del difficile periodo che molte famiglie si trovano a vivere attualmente.

Grazie al Progetto Etico di UniCredit abbiamo raccolto, tramite la carta di credito, somme pari a 6,5 milioni di Euro che hanno contribuito e contribuiranno ad aiutare persone in condizione di necessità in tutta Italia. Infine sono particolarmente lieta per essere riusciti a portare questa iniziativa anche a Milano e auspico che questo accordo sia l’inizio di una proficua collaborazione con il Comune a beneficio di tutta la cittadinanza di Milano”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche