×

Cresce il numero dei poveri presenti a Milano

Condividi su Facebook

Caritas

Negli ultimi tempi sono cambiate le abitudini di molti italiani che si sono trovati a far fronte a problemi più o meno improvvisi sul piano lavorativo e per questo le spese effettuate hanno dovuto essere diminuite destinandole soprattutto ai beni considerati di prima necessità.

Sono sempre di più, infatti, le famiglie che faticano ad arrivare alla fine del mese e non si tratta solo di pensionati che già prima dovevano gestire bassi guadagni, ma anche di chi ha sempre vissuto senza grosse difficoltà economiche.

La situazione appare particolarmente grave anche se prendiamo in considerazione solamente gli abitanti residenti a Milano dato che secondo l’ultimo rapporto stilato dalla Caritas Ambrosiana vanno a chiedere aiuto presso l’ente religioso non solo chi non ha un tetto dove poter dormire, ma anche una nuova popolazione che può essere considerata “vulnerabile” perchè fatica ad amministrare i pochi soldi a disposizione e che ha visto una crescita del 9% rispetto allo scorso anno.

Le richieste principali sono soprattutto per i generi alimentari, una domanda che pare essere cresciuta di quasi due punti percentuali rispetto a poco più di un anno fa e questo deve fare particolarmente riflettere perchè significa che sono molte anche le persone che non hanno nemmeno i soldi per poter mangiare o per nutrire i propri familiari. Altre richieste che vengono fatte alla Caritas riguardano poi anche gli aiuti economici e in questo caso l’incremento è del 4% causato soprattutto dalla crisi economica che ancora colpisce gran parte del nostro Paese e che ha modificato la situazione di molte persone rendendo ancora più grave l’esistenza di chi già era povero e portando forti difficoltà a quelli che rientravano nel cosiddetto ceto medio.

I sacerdoti appartenenti alla Caritas si dichiarano quindi disponibili a dare anche in futuro il proprio appoggio a chi ne avrà bisogno, ma se la situazione continuerà così sarà necessario anche un aiuto da parte della politica per evitare che tutto possa peggiorare ulteriormente.

Immagine tratta dal sito www.caritaspalermo.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche