×

Stefano Boeri prepara le primarie contro Giuliano Pisapia: ma il Pd a Milano non ci mette la faccia

Condividi su Facebook

Giovani? Volti nuovi? Donne? Macchè, anche nelle annunciate primarie del Pd per scegliere il candidato sindaco il partito non si dimostra certo all'avanguardia. Se Bersani non annuncerà altre sorprese in occasione della sua partecipazione alla Festa Democratica il prossimo 19 settembre alle primarie si sfideranno Giuliano Pisapia, avvocato ed ex parlamentare, e Stefano Boeri, architetto e collaboratore del progetto Expo 2015.

L'annuncio di ieri della candidatura dell'archistar ha scatenato gioia e giubilo, anche perchè Boeri ha subito dimostrato di fare sul serio, dando le dimissioni dalla Consulta architettonica dell'Esposizione.

Possibile che nelle file del Pd ci sia, ogni volta che si avvicina un'elezione, il deserto dei Tartari per quanto riguarda candidati convincenti?

Il Pd è convinto che sia proprio Boeri l'uomo giusto per conquistare Milano dopo 18 anni di governo del centrodestra.

Sarà. L'Idv invece non è d'accordo e ha già annunciato che se ci fosse un'apertura del Pd all'Udc (che è favorevole a Boeri) — come ha spiegato il coordinatore milanese Giulio Cavalli — l'Idv potrebbe a correre da sola. Anche Lega e Pdl sono ovviamente critici su questa scelta.

L'archistar non è riuscito a convincere nemmeno Dario Fo che sul Corriere spiega:

Dario Fo, perché non apprezza la candidatura di Stefano Boeri?
«È una persona carente dal punto di vista del rigore politico».

Perché ha lavorato con l'amministrazione Moratti?
«Diciamo così: è uno che ha un bel po' di piedi, è dentro molte manovre, dentro tanti progetti a dir poco controversi. Ma non è solo un problema di persona».

Boeri è considerato un grande architetto.
«Sul piano tecnico sarà anche un ottimo architetto. Mi preoccupa molto di più come si muove il Pd. Con la stessa logica dell'altra volta».

Si riferisce alle comunali del 2006?
«Sì e mi riferisco al comportamento del centrosinistra.

È sbagliato il metodo, la logica, tutto».

Ci troviamo d'accordo con IlGiornale: a Milano il Pd non riesce proprio a metterci la faccia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche