×

Emendamento 'ammazzablog': l'iniziativa di Pippo Civati contro il ddl intercettazioni, l'intervista

Condividi su Facebook

Eleonora Bianchini di Blogosfere Politica e Società ha intervistato Pippo Civati, consigliere regionale lombardo, che ha recentemente lanciato un'iniziativa contro il cosiddetto emendamento ammazzablog.

Qual è, se esiste, la via di fuga dal punto di vista politico?

La via d'uscita sarebbe espatriare, ma confido ancora che qualcosa si possa fare, per evitare che questo Paese si veda ridurre ancora di più la qualità dell'informazione di cui può godere.

La rete si mobilita da tempo, ma purtroppo si trova sempre a protestare contro cose gravi e inopportune, mentre sarebbe il momento di fare proposte per la banda larga, la connettività, la libertà di espressione, la possibilità di usare il web per avvicinare i cittadini alla politica e alle istituzioni. Qui in Italia si fa il contrario.

Come politico, cosa pensi di fare?

Ho ideato, insieme a Paolo Gentiloni e agli amministratori del sito partitodemocratico.it, la campagna «Blog it» che volutamente riprende i Post it della protesta dei movimenti e della Valigia blu, in primis. E' la prima volta che un partito politico avvia una campagna sulla falsariga delle catene tra blog, alla ricerca di una trasmissione immediata di contenuti e di proposte, per mettere in luce il pericolo che si corre se il testo del ddl non dovesse essere modificato.

Scoprite il resto dell'intervista suBlogosfere Politica e Società.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche