×

Expo 2015, Lucio Stanca non risponde ai giornalisti sul suo doppio incarico

Condividi su Facebook

Non è la prima volta che Lucio Stanca, ad della società di gestione di Expo, non risponde alle domande dei giornalisti in merito al doppio incarico che ricopre. Stanca infatti è sia amministratore dele­gato della Soge che parlamentare.

Questa volta ha risposto a un giornalista di Repubblica

"Devo rispondere ai miei elettori e al gruppo del Pdl, non certo a Repubblica.

Lo scriva, lo scriva bene 'non certo a Repubblica'"

Da quando è ad infatti le presenze in aula del deputato sono crollate. Nel 2008 ha partecipato al 98,26% delle votazioni in aula, 113 su 115. A ottobre 2009 Stanca è mancato al 95,78% delle votazioni.

Stanca ha aggiunto:

"Certo che sprecate molta carta, eh? Queste sono le mie responsabilità: gli elettori del Pdl e il gruppo del Pdl, non Repubblica"

Il deputato Pd della commissione Attività produttive, Vinicio Peluffo, ha ribattuto:

"L'onorevole Stanca ancora una volta si dimentica che da deputato deve rispondere alle leggi dello Stato, prima che agli ordini di scuderia del Pdl.

La legge sull'indennità dei parlamentari gli vieta di percepire uno stipendio anche dalla società Expo. Non rispondendo alle domande scomode la realtà comunque non cambia"

Intanto domani a Milano si terrà un'assemblea con il Bie. L'ad ha specificato:

"Sarà più che altro una riunione di carattere informativo. Domani sarà più che altro l'occasione per coinvolgere tutti i 152 Paesi che compongono il Bie, durante la quale verrà esaminato lo stato di sviluppo dei diversi Expo e quindi anche quello di Shangai.

A Parigi, ripeteremo quello che abbiamo già detto al Comitato esecutivo qualche settimana fa. Allora il presidente del Comitato esecutivo si era congratulato con noi per il lavoro svolto tant'è che per il primo dicembre abbiamo invitato il segretario del Bie a trascorrere una giornata di lavoro da noi"

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche