×

Schwarzenegger incontra Formigoni a Milano: "insieme per salvare l'ambiente"

Condividi su Facebook

Una buona parola per Obama e la sua riforma del sistema sanitario americano, i complimenti al governatore Roberto Formigoni, e un impegno preso: "lavoriamo insieme per salvare l'ambiente". Terminator, alias Arnold Schwarzenegger, rispetta il protocollo della diplomazia internazionale, e si lascia andare ad uno sperticato elogio delle politiche ambientali messe in campo da Regione Lombardia, quasi volesse ispirarsi a Formigoni per combattere l'inquinamento in California.

Alla conferenza di presentazione del World Regions Forum, Schwarzenegger ha parlato anche di autonomie locali, scoprendosi in totale sintonia con il presidente lombardo. (fonte immagine)

"Schwarzy" è un fuoco di fila ispirato dal sentimento federalista: "Roma è solo una città. Washington è solo una città. Il potere non è nelle capitali". E ancora:"sono le regioni il vero motore del cambiamento. Per questo dobbiamo darci da fare e farci promotori del cambiamento, specie nel settore della difesa dell'ambiente".

Chiusura dedicata a Formigoni: "tutti i grandi movimenti sono partiti a livello locale, anche l'indipendenza degli Stati Uniti. E posso assicurarvi che il vostro leader ha a cuore le sorti della Regione Lombardia e non aspetta il governo per agire". Formigoni ringrazia, raccoglie l'invito e rilancia sull'ambiente: "puntiamo a una riduzione dell'80% delle emissioni. Anche in questo il nostro governo locale sperimenta provvedimenti che magari potranno diventare nazionali".

Da domani a sabato, i responsabili delle 15 regioni considerate le piu' dinamiche ed economicamente rilevanti al mondo, si riuniranno attorno ad un tavolo con l'obiettivo di proporre al summit di Copenaghen una proposta unitaria per ridurre l'inquinamento.

"Impegni seri" come quelli promessi da Schwarzenegger, da condividere con regioni come la Sudafricana Gauteng, l'australiano New South Wales, l'Illinois di Obama, Buenos Aires, Singapore, Shangai, Nuevo Leon in Messico, Madrid, l'Ile de France, Baviera, San Pietroburgo, Madrid.

Una battuta Schwarzy la concede a chi gli domanda se ha in mente di candidarsi per altre cariche istituzionali nel suo paese: "non mi sono mai considerato un politico – risponde – non voglio correre per altre elezioni perche' non sono fatto per passare da una carica all'altra"

1 Post correlati Forza Nuova: dopo le proteste il Comune revoca l’assegnazione dello stabile in corso Buenos Aires Il Pdl sostiene Silvio Berlusconi in vista del voto del 14 dicembre: le foto del comizio in Piazza Duomo Rinviato il comizio del Pdl, a un anno di distanza dall’aggressione al premier: oggi corteo antifascista per Piazza Fontana Comunali 2011: colpo di scena, Gabriele Albertini si tira indietro “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche