×

Primarie del Partito Democratico, la sfida è aperta: si vota oggi dalle 7 alle 20, l'elenco dei seggi

Condividi su Facebook

Dalle 7 alle 20 gli elettori del Partito democratico dovranno scegliere il loro prossimo segretario. La sfida si combatte tra Pier Luigi Bersani, Dario Franceschini e Ignazio Marino. Oggi grazie ai nostri blogger seguiremo le primarie con le interviste agli elettori nei circoli di Milano e Torino.

Collegatevi con Blogosfere Politica e Società

Abbiamo intervistato nelle scorse settimane Rosy Bindi, candidata come capolista a Milano per la mozione di Pier Luigi Bersani (riguardatevi la nostra intervista qui)ed Emanuele Fiano, candidato segretario regionale per la mozione Franceschini (qui la sua intervista).

Qui trovate l'elenco completo dei seggi in Italia. In tutta l'area metropolitana di Milano sono dislocati 326 seggi, 92 solo in città.

Ecco cosa si legge sul sito del Pd.

Puoi votare se hai almeno 16 anni e sei: cittadino italiano, cittadino europeo con residenza in Italia, o cittadino di un altro paese con permesso di soggiorno in Italia.
Per votare basta un documento d'identità e la tessera elettorale. Per i minorenni e i cittadini stranieri serve solo il documento.

Gli studenti universitari e i lavoratori fuori sede, anche extracomunitari con permesso di soggiorno, possono votare nella città dove studiano o dove lavorano.

Tale decisione deve essere comunicata alla sede provinciale del Partito Democratico del luogo in cui si studia o si lavora entro le 19 del 23 ottobre. Puoi trovare l'indirizzo su www.partitodemocratico.it

Le schede sono due: una di colore azzurro per l'elezione del Segretario e dell'Assemblea Nazionale, un'altra di colore rosa per l'elezione del Segretario e dell'Assemblea Regionale.
Sceglierai il tuo Segretario tracciando un unico segno su una delle liste dei candidati ad esso collegati.

E non dimenticare di versare un contributo minimo di 2 euro per aiutarci a sostenere l'iniziativa. Al momento del voto riceverai la molletta "Ci tengo", simbolo di queste primarie.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche