×

V2-Day di Grillo a Milano, il nostro giro nelle piazze (video e interviste)

Condividi su Facebook

Eccoci qui, siamo stati tutta la mattina in giro per le quattro piazze milanesi dove sono stati allestiti i banchetti per la raccolta di firme contro l'informazione italiana (piazzale Loreto, piazza Lima, Largo Cairoli, Piazza Cordusio). Come ormai ben saprete sono tre i principali "vaffanculo" di questo secondo V-day di Grillo: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti, l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria e l'abolizione della Legge Gasparri.

Partiamo da piazzale Loreto, dove siamo arrivati in tarda mattinata. C'erano una quindicina di persone in fila davanti al gazebo. Abbiamo visto alcune persone lasciare l'auto in seconda fila per recarsi a firmare, altri invece si fermavano per poi riprendere la passeggiata verso corso Buenos Aires o viale Monza. A detta dei responsabili del gazebo l'affluenza era buona, complice anche la bella giornata che sicuramente invoglia, ancora adesso, alla passeggiata "vacanziera".

In Loreto si potrà firmare fino alle 17, come del resto in Lima e Cordusio. Discorso diverso per Largo Cairoli, dove la raccolta proseguirà fino alle 22.00, visto che è prevista anche una festa in piazza. Ricordate però che il vero fulcro di questo V2-Day è a Torino, dove Blogosfere ha i suoi blogger che per tutto il giorno seguiranno l'andamento armati di telecamere.

 In piazza Lima, zona di maggior passaggio rispetto a Loreto, abbiamo trovato ancora più gente.

Qui sotto trovate il video della fila e l'intervista alla responsabile del banchetto. Ecco i video che riguardano il banchetto di Lima.  

Lasciata piazza Lima eccoci in piazza Cairoli, vero fulcro della raccolta di firme, visto che oltretutto qui si proseguirà con la raccolta e con la festa finno alle 22.00 di stasera. Qui sotto i video.


Ed eccoci infine in piazza Cordusio, dove abbiamo registrato una discreta affluenza.

Anche in questo caso pubblichiamo i video con le nostre interviste.


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche