×

Quartiere, integrazione e hip hop: la nostra video intervista a Marracash

Condividi su Facebook

Davvero molto interessanti gli incontri della rassegna IN GENERE, sette incontri promossi dal Settore Tempo Libero del Comune di Milano per parlare dei diversi generi presenti sulla scena milanese e delle cosiddette "sottoculture", ovvero le tribù metropolitane che popolano città.

Gli incontri si tengono all'Informagiovani di via Dogana 2.

La scorsa settimana c'è stato un incontro dedicato all'hip-hop, un genere che nella metà degli anni '80 sbarca in Italia, passa per le radio e per il "muretto" di Corso Vittorio Emanuele per poi arrivare nei centri sociali intorno alle "posse".

Presenti due illustri ospiti: Marracash, il rapper della Barona, e il tunisino Karkadan. Al dibattito ha partecipato il critico musicale e saggista Pierfrancesco Pacoda, esperto di culture giovanili.

Molti i ragazzi presenti, alcuni dei quali davvero ferratissimi sulla storia di questo genere nato nei ghetti oltreoceano. Ha coordinato l'incontro il giornalista Matteo Cruccu del Corriere della Sera.

Qui uno stralcio dell'incontro

Con "Marra" abbiamo parlato del suo rapporto con il quartiere e dell'importanza della sua musica come voce fuori dal coro

Segnatevi i prossimi appuntamenti di IN GENERE

Mercoledì 25 marzo
Metal
Con le band Exilia e Abel is Dying
Teo Segale (discografico Spingo!)
Rosario "Braz"  Leo (promoter organizzazione di concerti Live in Italy)

Giovedì 9 aprile
Jazz
Con il compositore e pianista M.o Enrico Intra e gli allievi della Civica Scuola di Jazz

Lunedì 20 aprile
Elettronica
Tavola rotonda-presentazione del Festival Elita

Giovedi 7 maggio
Punk / Emo
Con le band Lost e Minnie’s
Carlo Pastore (veejay MTV e fondatore di RockIt)

Mercoledì 20 maggio
Reggae / Funk
Con la band Smoke
Kleopatra J (deejay)
Raimondo Ray Bernardi (promoter I-Tal sound)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche