×

Armani Olimpia Milano si ferma: “Casi di Covid tra i giocatori”

Condividi su Facebook

L'Armani Olimpia Milano, la squadra di basket milanese, è costretta a fermarsi a causa del coronavirus

armani olimpia milano
armani olimpia milano

La squadra di Basket milanese, l’Armani Olimpia Milano, costretta a fermarsi a causa del Covid. Dal comunicato condiviso dalla squadra si legge: “numerosi casi di Covid tra i giocatori”. Bloccata quindi anche la trasferta in Russia.

Armani Olimpia Milano bloccato dal Covid

Dopo la vittoria contro il Brescia l’Armani Olimpia Milano era pronta per andare in trasferta. Ma purtroppo il Coronavirus ha fermato la squadra. Non si sa infatti quali siano i giocatori contagiati dal Covid-19, ma la società spiega che dopo aver effettuato i controlli periodici previsti da protocollo, nella squadra sono stati riscontrati “numerosi casi di Covid tra i giocatori” ragione per cui “l’attività della squadra è stata immediatamente sospesa.

I soggetti positivi, tutti totalmente asintomatici, sono ora in isolamento e stanno tutti seguendo le procedure previste dal protocollo sanitario. Tutto il gruppo squadra inoltre verrà sottoposto a un ulteriore test di verifica”. Secondo alcune indiscrezioni sarebbero otto i giocatori positivi al covid-19. La società spiega che contestualmente hanno anche avvertito l’Ats per ricevere ulteriori indicazioni. E’ certo però che la squadra dovrà fermarsi e non potrà partire per San Pietroburgo, dove era prevista la partita contro lo Zenit e poi partecipare ad una seconda partita, sempre in Russia ma a Mosca, contro il Chimki.

Sarà rinviata probabilmente anche la partita in casa, contro il Cantù, anch’esso con 4 positivi in squadra.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche