×

San Siro, è tornato il pubblico: 1.000 infermieri e medici a Milan-Bologna

Condividi su Facebook

Durante la prima partita di campionato dell'A.C Milan la società ha deciso di aprire le porte di San Siro al personale sanitario come ringraziamento.

san siro personale sanitario
personale sanitario san siro

Lo stadio Meazza ha riaperto i tornelli riempiendo ancora – o quasi – gli spalti, con i tifosi del Milan. 100 posti disponibili in tribuna rossa, ma non per persone qualunque. La società ha deciso di dare la possibilità ai medici e al personale sanitario di fare il tifo a San Siro.

Personale sanitario a San Siro

Nella serata di lunedì 21 settembre 2020 si è tenuta a San Siro la prima partita di campionato dell’A.C Milan. Lo scontro con il Bologna è terminato 2 a 0 per la squadra di casa grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic, ma forse anche per il tifo che finalmente è tornato a essere dal vivo. La società ha infatti deciso di aprire le porte a 1.000 persone, tra cui una rappresentanza del personale sanitario che in questo periodo si è battuto in prima linea per sconfiggere l’emergenza Coronavirus.

Tra i circa mille appassionati presenti – ha spiegato la società – c’è stata una rappresentanza dei medici e del personale sanitario di diverse strutture mediche lombarde, come segno di gratitudine per chi ha lottato e continua a impegnarsi in prima persona nel contrasto alla diffusione del Covid e nella cura dei contagiati“. Tra loro anche l’assessore al welfare di regione Lombardia Giulio Gallera, che si è prestato a fare da guida agli ospiti speciali.

Prima partita di campionato, in un clima surreale ma ugualmente emozionante ho accompagnato gli uomini di Areu, l’agenzia regionale di emergenza e urgenza, gentilmente invitati dal Milan“, ha spiegato l’assessore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche