×

Cassano parte bene, tris dell'Inter a Pescara

Condividi su Facebook

A Pescara l’uno-due iniziale di Sneijder e Milito mette la partita sulla strada più agevole, fino al 3-0 definitivo di Coutinho. Esordio positivo in nerazzurro per Cassano

Altro che Milan che distrugge la propria squadra senza riuscire a mantenerne intatta l’ossatura.

L’Inter perde Julio Cesar e Maicon, due colonne della squadra, ma con i suoi uomini più importanti sbanca, non senza qualche difficoltà iniziale, l'”Adriatico” di Pescara con un netto 3-0. E buona è stata anche la prova del ‘nuovo’ Antonio Cassano.

E così, dopo cinque stagioni senza vittoria all’esordio in campionato, la squadra di Andrea Stramaccioni è riuscita a timbrare il successo al sesto tentativo, iniziando la stagione come speravano i tifosi che prima della gara avevano avuto modo anche di festeggiare il ko del Milan.

Punizione oltremodo severa per la squadra di casa, capace di creare più di un problema a Javier Zanetti e compagni, prima di pagare a caro prezzo due propri errori difensivi. (foto: Infophoto)

Il tabellino di Pescara-Inter 0-3
PESCARA: Perin, Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano, Nielsen (61′ Quintero), Colucci, Cascione, Weiss, Jonathas (74′ Abbruscato), Caprari 6,5 (65′ Celik). All.: Stroppa.
INTER: Castellazzi, Zanetti, Silvestre, Ranocchia, Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Gargano (86′ Duncan), Cassano (67′ Coutinho), Sneijder, Milito (83′ Livaja).

All.: Stramaccioni.
Arbitro: Guida di Torre Annunziata.
Reti: 17′ Sneijder, 22′ Milito, 80′ Coutinho.
Angoli: 10-2 per il Pescara.
Recupero: 0′ e 3′.
Ammoniti: Weiss per simulazione, Gargano e Colucci per gioco falloso.
Spettatori: 22.000.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche