×

Softball Bollate: doppia vittoria nella semifinale con il La Loggia

Condividi su Facebook

Importante doppia vittoria per il Sanotint Bollate che, nelle prime due gare della semifinale d’andata dei playoff, ottiene due vittorie contro il La Loggia, mettendo un’importante ipoteca sull’accesso alla finale scudetto

Il Sanotint Bollate vince entrambe le gare della semifinale d’andata dei playoff contro La Loggia (2-1 e 11-0) e mette un’importante ipoteca sull’accesso alla finale scudetto.

Un risultato certamente positivo ma che non deve lasciare tranquillo Luigi Soldi in vista del ritorno di sabato prossimo a Torino, dove si troverà di fronte una compagine che si giocherà l’ultima chance per ribaltare il verdetto e desiderosa di cancellare il grave passaggio a vuoto in cui è incappata nella seconda gara.

Bollate e La Loggia si sono presentate al via di questi playoff dopo aver terminato la regular season rispettivamente al terzo e secondo posto divise solo da un punto, e nei quattro incontri in cui si erano finora affrontate avevano raccolto due vittorie e due sconfitte ciascuna.

Anche nell’incontro di Coppa Italia nello scorso luglio la partita era terminata in pareggio, vinta poi dalle piemontesi al tie-break. Un equilibrio costante, confermato anche da alcune statistiche di squadra, in cui non è sfuggito anche l’andamento della prima gara che Marazzi e compagne, dopo essere state costrette ad inseguire per quasi tutto il match, sono riuscite a ribaltare solo all’ultimo attacco. Completamente diverso, ed anomalo, l’andamento di gara 2 in cui le piemontesi, forse accusando oltremodo la sconfitta nella partita pomeridiana, hanno subito una pesante debacle per manifesta inferiorità dopo soli quattro innings senza riuscire ad opporre alcuna resistenza all’attacco di casa e commettendo una lunga serie di errori difensivi.

Sabato prossimo alla squadra di Luigi Soldi sarà sufficiente una sola vittoria per accedere alla finale scudetto che si disputerà con la formula dell’andata e ritorno, sabato 1 e 8 settembre, al meglio delle cinque partite.

Il commento del coach Ivan Parise: “E’ stato molto importante aver vinto entrambe le partite ed abbiamo cominciato questi play off come meglio non potevamo. La prima gara è stata molto tirata ma pur essendo stati in svantaggio per buona parte del match non ci siamo disuniti e siamo rimasti sempre in gioco e l’abbiamo portata a casa solo nel finale, ma meritatamente, dopo aver lasciato molti corridori sulle basi.

Opportunità che avremmo dovuto sfruttare con miglior profitto. Questo è un aspetto che dobbiamo sicuramente migliorare perché in partite così tirate e contro un avversario che concede poco e sempre pericoloso come La Loggia si corrono dei rischi elevati”. E ancora: “Nostro pregio è stato quello di rimanere sempre in partita aspettando l’occasione propizia. Bene si è comportata la difesa che ha commesso un solo errore, subito sfruttato dalle piemontesi per portarsi in vantaggio.

Buona la partita sul monte di Lindsey Meadows che dopo un avvio non al suo solito standard ottimale si è via via rinfrancata chiudendo in modo brillante. Nella seconda gara siamo stati subito aggressivi e tutto è andato molto bene. Abbiamo battuto con quasi tutto il line up e sfruttato ogni errore delle piemontesi, molti per la verità, che hanno reso di fatto la partita anomala e che abbiamo vinto senza incontrare alcuna resistenza. Lo dimostra, oltre al risultato, anche la brevità del match, durato poco più di un’ora”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche