×

Giochi di Londra 2012: Milano chiama Londra a suon di campana

Condividi su Facebook

Anche a Milano, alle 9.12, sono risuonate le campane per l’avvio dei Giochi di Londra 2012 alla presenza dell’assessore allo Sport Chiara Bisconti e del console generale britannico Vic Annells

Nel giorno dell’apertura dei Giochi Olimpici di Londra, il Comune di Milano, in collaborazione con il Consolato generale britannico, ha partecipato alla cerimonia del ‘Ring all the bells’.

Alle 9.12, per tre minuti, nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele, l’assessore allo Sport Chiara Bisconti e il console generale britannico Vic Annells hanno fatto risuonare i classici campanelli, insieme a decine di milanesi.

Milano si è unita così al saluto collettivo del popolo di Londra e della Gran Bretagna nel giorno dell’apertura dei Giochi. Migliaia di persone oltremanica hanno infatti eseguito simultaneamente l’opera n. 1197 del poliedrico artista e musicista britannico Martin Creed, il cui titolo in italiano è Tutte le campane del Paese suonate il più velocemente e fragorosamente possibile per tre minuti.

“E’ stato un grande onore per me partecipare a questa ‘scampanellata collettiva’, un modo per essere anche noi, in qualche modo, a Londra – ha dichiarato l’assessore Chiara Bisconti -. Ringrazio di cuore il Console Annells e spero che la collaborazione tra il Comune di Milano e la Gran Bretagna continui con questo stesso spirito, proficuo e originale. Invito fin d’ora il Console e tutto il suo staff a visitare nei prossimi giorni il ‘Villaggio Cinque Cerchi’ che abbiamo allestito in piazza del Cannone”.

(foto Comune di Milano)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche