×

Schiavone implacabile, anche la Zakopalova ko in due set

Condividi su Facebook

Battendo in due set la ceca Klara Zakopalova con il punteggio di 6-0, 6-4, la tennista milanese Francesca Schiavone si è qualificata per gli ottavi di finale del torneo di Wimbledon. Meglio ha fatto finora solo nel 2009: arrivò ai quarti

Francesca Schiavone si è qualificata per gli ottavi di finale del torneo di Wimbledon.

La tennista milanese ha battuto in due set la ceca Klara Zakopalova con il punteggio di 6-0, 6-4. Va ricordato che per l’italiana, il miglior risultato sull’erba inglese sono i quarti del 2009. Contro la Zakopalova, la Schiavone ha così ottenuto la terza vittoria in altrettanti confronti, su tre terreni diversi, e quindi per la prima volta sull’erba.

Il match è durato un’ora e sei minuti.

Non era una gara semplice per la schiavone: di fronte aveva la numero 31 del ranking WTA, che la scorsa settimana aveva raggiunto le semifinali sull’erba a Eastbourne. Grazie a una partenza sprint però, l’azzurra ha subito indirizzato il match a suo favore, chiudendo il primo set in appena 22 minuti.

Più equilibrata la seconda partita: la Schiavone centra il break decisivo al settimo gioco e chiude 6-4 sul proprio turno di servizio.

In tutto il match la schiavone non ha mai concesso palle break alla rivale, commettendo solo 11 errori gratuiti. (foto: Infophoto)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche