×

L'hockey dilettantistico milanese si unisce in una nuova lega

Condividi su Facebook

Il movimento amatoriale hockeistico milanese è in fermento: le due leghe amatoriali a cui partecipano le squadre dilettantistiche della città hanno infatti deciso di unire gli sforzi per produrre, la prossima stagione, un campionato di livello

Appassionati di hockey ghiaccio, questo è per voi.

E non sto parlando del Milano Rossoblù e dei suoi ambiziosi progetti di espansione europea. Una settima fa, infatti, a Sesto San Giovanni, si è creata una nuova realtà hockeistica. I fondatori della LIHGA e della GHL, due leghe assolutamente amatoriali, ma che molti di voi conoscono, hanno deciso di incontrarsi per unire le forze e creare un campionato di hockey amatoriale di ottimo livello.

Per la LIHGA erano presenti Ilario Matiz e Andrea Sala, che rappresentavano anche i Milano Chiefs, Gilberto Tonon per i Cobra di Castiglione, Pastori per gli Stainless Milano e la Polisportiva Fanano.

Per la GHL c’erano i Diavoli Rossoneri, i Goofies Bologna, i Blue Beavers di Zanica, Old Timers Milano, i Black Angels di Milano e le Mummie di Bologna. Insieme si è messo mano alle regole da adottare per quanto riguarda lo svolgimento del campionato.

Il numero certo di squadre partecipanti non è ancora definito, visto che ci potrebbero essere delle defezioni o anche delle aggiunte. Con il numero attuale di squadre si è deciso si creare due gironi con un’andata e un ritorno.

Le prime due di ogni singolo girone passeranno alla fase successiva, quella dei playoff, dove ci sarà lo scontro incrociato tra la prima del girone A e la seconda del B e la prima del girone B con la seconda dell’A. Le partite saranno in un’unica gara compresa la finale. Le vincitrici si contenteranno il Memorial Emanuele Formica.

Le gare di stagione regolare si disputeranno in tre tempi da 15 minuti effettivi.

Chi vincerà al termine dei tempi regolamentari avrà tre punti, la formazione perdente zero. Se la partita finirà in parità la vittoria verrà decisa dai tiri di rigore per ogni squadra sarà di tre tentativi. La vincente si porterà a casa due punti, mentre la perdente un punto. Il termine ultimo per l’iscrizione al campionato è il 9 settembre di quest’anno, mentre il calendario verrà diramato ai primi di ottobre. Inoltre, tutti i giocatori dei team partecipanti dovranno essere tesserati FISG. Le varie squadre potranno tesserare un numero illimitato di giocatori, però a referto durante le gare di campionato non dovranno essere più di 22 compresi i portieri. Il termine ultimo per la presentazione dei roster è fissato per il 31 dicembre.

Leggi anche

Contents.media