×

Hockey Milano Rossoblù: società ospite del consolato russo

Condividi su Facebook

Prosegue la voglia di Russia (e non solo) del Milano Rossoblù. La società milanese di hockey ghiaccio è stata infatti ospite del consolato russo in vista della grande avventura che l’aspetta

Aggiornamento per i miscredenti: il Milano Rossoblù vive e lotta insieme a noi.

Ovvero, tradotto dal cirillico, la voglia di Russia, o meglio di Kontinental Hockey League, dei milanesi è intatta. E’ per questo che ieri sera la società e gli sponsor interesati all’avventura europea rossoblù hanno fatto ingresso al Consolato Generale della Federazione Russa per una serata all’insegna di “Hockey Milano towards KHL”.

Il tutto alla fine di una stagione che si può definire trionfale per i milanesi, che ha visto la formazione di Massimo Da Rin ottenere una storica promozione in Serie A.

La ‘mission’ meneghina ha come obiettivo quello di primeggiare sia in campo nazionale, a partire da subito nel prossimo campionato italiano, sia nel giro di due anni, affiancando alla squadra ‘italiana’, una seconda formazione d’elite nella Kontinental Hockey League.

La KHL è la seconda lega di hockey al mondo più forte, dietro solo alla nordamericana NHL, e attualmente può presentare campioni del calibro di Hasek, Radulov, Afinogenov e Hossa. Al torneo prendono parte formazioni Slovenia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ucraina, impegnate sul ghiaccio per conquistare la Gagarin Cup.

Un progetto sportivo ribadito dalla presenza del logo KHL sulle maglie da gioco ufficiali dell’Hockey Milano Rossoblù. (foto sito ufficiale Milano Rossoblù)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche