×

A Milano domenica senza macchine ma con gli sport americani

Condividi su Facebook

A Milano si sono fermate le macchine, ma lo sport cosiddetto ‘americano’ ha avuto modo di trovare nuovi proseliti grazie all’impegno dell’Ares Milano Baseball e dei Sampla Belting Rhinos Milano

Questa domenica è stata la terza ‘a spasso’ organizzata dal comune di Milano.

E, in occasione del giorno festivo, caratterizzato dal blocco del traffico, sono state numerose le iniziative sportive che hanno segnato la domenica dei milanesi.

A cominciare dal grande arrivo del Giro d’Italia di ciclismo. Ma non solo. C’è stato spazio anche per la partita di football americano disputata al Vigorelli fra i Rhinos Milano e i Dolphins Ancona, a sua volta all’interno di un più ampio ‘Vigorelli Day’, una giornata vissuta all’insegna dei cosiddetti ‘sport americani’.

Dalle ore 11 della mattinata, infatti, ad aprire le… danze sono stati i giocatori dell’Ares Milano Baseball, insieme al presidente Nicola Fasani (“Faso”, ovvero il bassista del gruppo Elio e le Storie Tese), che hanno dato lezioni di gratis di baseball a tutti i presenti.

Il pomeriggio è invece stato completamente dedicato al football americano, anche perché, oltre alla partita, c’è stato l’Alumni Day dei Rhinos, con il ritorno sul campo delle ‘vecchie glorie’ dei primi scudetti dei meneghini, che hanno salutato i tifosi e premiato MVP, Offensive e Defensive Players della partita con i Dolphins, oltre al giocatore più giovane e al maggior veterano a entrare in campo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche