×

Danilo Gallinari conquista il Madison e ipnotizza Carmelo Anthony

Condividi su Facebook

Il sabato notte del basket NBA ha visto protagonista Danilo Gallinari da Sant’Angelo Lodigiano, cresciuto nell’Olimpia Milano, capace di oscurare, al Madison Square Garden, niente meno che la ‘stella’ di Carmelo Anthony

Danilo uno di noi? Certamente no.

Perché lui è davvero speciale. Danilo Gallinari, per arrivare dove è arrivato ora, ‘stella’ della NBA capace di oscurare Carmelo Anthony nella notte del Madison Square Garden, ha dovuto sudare e sputare sangue, inseguito pure da un nome ‘ingombrante’.

E così è successo che sabato notte il buon Danilo da Sant’Angelo Lodigiano abbia dato spettacolo a New York, contro quei Knicks che lo avevano draftato e contro quel Mike D’Antoni che lo aveva voluto nella ‘Grande Mela’.

Per lui ‘career high’, con 37 punti. “Sarebbe speciale per tutti, non solo per me” ha detto il ‘Gallo’ alla fine, “giocare al Madison ti dà sempre una motivazione extra”.

E allora eccoli, i numeri della grande notte di Gallinari: 37 punti in 52 minuti, con 9/9 dal campo e 1/3 dalla lunga distanza, 18/20 ai tiri liberi, 11 rimbalzi di cui 3 in attacco e 2 assist.

Con vittoria finale al secondo overtime per 119-114. E a fare da contraltare alla gioia del ‘Gallo’ il silenzio di Anthony: nella prima sfida diretta tra i due dopo il ‘blockbuster trade’, è stato prorpio un passaggio sbagliato da Carmelo, e raccolto da Gallinari, a dare il via al successo dei Nuggets nel finale. Un passaggio sbagliato cui hanno fatto seguito altre giocate che hanno lasciato il segno, ma in senso negativo.

Il tutto mentre il Madison applaudiva Gallinari. Un segno di affetto e un tributo incredibile per un giocatore italiano, capace di essere ‘stella’ vera nella terra delle ‘stelle’.

Infine, prosegue la caccia del ‘Gallo’ all’All Star Game. Ecco infatti cosa scrive Gallinari su Twitter (dove ha pure risposto ad alcune domande dei suoi fan): “Keep voting for the all star..it will be a dream come throu…grazie ancora e continuate a votare…siete super..you guys are the best”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche