×

L'Inter travolge il Parma e guarda al derby: ma è vera gloria?

Condividi su Facebook

L’Inter massacra il Parma 5-0, disintegra gli emiliani e si presenta al derby con il Milan sotto le migliori condizioni di forma e di morale possibili. L’unico dubbio che sorge adesso ai riguardo ai nerazzurri è: sarà stata vera gloria?

Tifosi milanisti, incrociate le dita, perché l’Inter arriva come meglio non potrebbe all’appuntamento del derby.

Un netto 5-0 al Parma, morale alle stelle, gli uomini gol ritrovati, e c’è spazio pure per le promesse come Faraoni. Insomma, gli ingredienti per riaprire il campionato ci sono tutti.

Sarà pur vero che l’Inter finora negli scontri diretti è sempre franata quest’anno, ma questo vale per l’anno solare 2011. Mister Ranieri forse è riuscito davvero a resettare il cervello dei suoi uomini, magari anche a ‘fare l’elettroschock’ a Zarate.

E i numeri sono lì a dimostrarlo.

Dalla debàcle di Catania l’Inter ha giocato 10 partite, vincendone 7, pareggiandone una e perdendone due, le uniche però veramente di livello, contro Juventus e Udinese. Il ‘biscione’, in particolare, ha vinto le ultime 3 partite di fila e 6 delle ultime 7, nelle ultime 3 gare non ha subito reti e nelle ultime 5 una soltanto.

E alla fine Claudio Ranieri ha ragione nel dire: “L’ho sempre detto che credevo nel lavoro dei ragazzi, nella loro grinta e determinazione, sapevo che non erano finiti.

Hanno ripagato la mia fiducia”. Tutto ok mister. Però, meglio ribadirlo, questo Milan sarà la vera prova del nove per i nerazzurri. Troppo facile, con rispetto parlando, maramaldeggiare contro le cosiddette ‘scartine’. Va anche detto che pure il Milan non è che abbia brillato negli scontri dretti. Insomma, una contro l’altra, le due milanesi, con il ‘diavolo’ che ha però a disposizione due risultati su tre. Buon derby. (foto: infophoto)

Leggi anche

Contents.media