×

Il gol più bello di Cordoba: raccogliere fondi per la sua Colombia

Condividi su Facebook

Il difensore dell’Inter, Ramiro Cordoba, ha presentato l’ultima iniziativa in ordine di tempo legata alla onlus da lui fondata per sostenere progetti di aiuto alla sua terra, la Colombia: e così ecco due bottiglie di ottimo vino per raccogliere fondi

Un sincero applauso va a Ivan Ramiro Cordoba, difensore dell’Inter, ma anche delle giuste cause, come quella legata alla onlus Colombia te quiere ver, da lui fondata nel 2004 per finanziare progetti di assistenza medica e sociale a favore di persone bisognose, in particolare i bambini della Colombia.

E così, qualche giorno, Cordoba ha organizzato un brindisi natalizio per raccogliere fondi a favore della sua splendida terra, presenti altri ‘notabili’ interisti, fra cui l’argentino Diego Millito, Andrea Poli e Luca Castellazzi insieme a Paolo Polegato, titolare di Astoria Vini. Già, perché al centro della raccolta fondi c’è proprio ‘Christmas for Colombia’, ovvero una confezione regalo contenente due bottiglie di vino con i colori giallo, blu e rosso della bandiera colombiana.

L’iniziativa è in edizione limitata: sono state realizzate infatti 1000 confezioni che saranno acquistabili direttamente attraverso la fondazione, con una offerta a partire da 20 euro. Tutti i proventi della vendita andranno a finanziare i progetti di “Colombia te quiere ver”.
“So di essere un uomo fortunato – dichiara Ivan Cordoba –  e la Fondazione è un modo per dare a tante persone meno fortunate del mio Paese d’origine un’opportunità in più: per questo i soldi raccolti serviranno a finanziare in modo particolare il progetto “restaurantes para ninos” che offre ai bambini la mensa nelle scuole.

Ringrazio Astoria Vini, l’Inter e i miei compagni di squadra che mi hanno sostenuto in questa iniziativa. La confezione è volutamente semplice, perché le buone azioni non hanno bisogno di tanti fronzoli, ma offre due vini importanti: spero di vederli sulle tavole di tante persone il giorno di Natale”.
Se i proventi vanno alla Colombia, il vino è rigorosamente italiano. A fornire i vini per questa iniziativa è infatti un’azienda trevigiana, Astoria Vini, guidata da Paolo e Giorgio Polegato.

Grandi appassionati di calcio, i fratelli Polegato hanno conosciuto Cordoba nel 2007 e con lui hanno lanciato il Cabernet “No Excuse”, impegnandosi a donare  alla fondazione un euro per ogni bottiglia venduta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche