×

Il lamento di Zenga: "Inter, perché non mi hai chiamato?"

Condividi su Facebook


Walter Zenga
si mette a disposizione, o almeno ci prova, per guidare la panchina dell’Inter. Del resto, se Massimo Moratti ha pensato a Gian Piero Gasperini come successore di Leonardo, non si vede come anche un cuore nerazzurro come il tecnico milanese non possa comparire nella lista dei pretendenti: “Se mi fosse stato offerto, certamente non avrei potuto rifiutare, ma non mi piace vivere nel mondo dei sogni”, ha detto Zenga al sito della Fifa.

L’ex portiere interista ha concluso: “Non sto seduto ad aspettare che cose come queste mi capitino. Amo il mio lavoro e questo è quello che mi piace fare. Ora sono all’Al Nasr e sto dando il massimo per fare bene”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche