×

Hockey Milano Rossoblu-Appiano 3-0! terza vittoria dei milanesi; è domani il primo match point

Condividi su Facebook

Cuore e grinta! Ecco la ricetta dei ragazzi del Milano per realizzare un sogno che si chiama promozione. All’Agorà va in scena gara 3 e la formazione di Da Rin se l’aggiudica grazie alla doppietta di Migliore e alla marcature di Ondrej.

Ma soprattutto grazie ad un grande pubblico che ha spinto e incoraggiato i nostri verso la vittoria, ottenuta con grande determinazione. L’occasione è troppo ghiotta per lasciarsela scappare, la vittoria ad Appiano in gara 2 ha messo le ali ai rossoblu, e questa volta, in casa, di fronte al proprio pubblico, non si può sbagliare, il 3 a 0 è dietro l’angolo. E cosi è stato! Determinazione, attenzione, grinta, sacrificio hanno portato la Saima a giocarsi il primo di quattro match point.

A sbloccare il risultato ci pensa Migliore, dopo una buona pressione del Milano. I Rossoblu non si accontentano: testa bassa e via andare. Arriva il raddoppio di Martin Ondrej e il palazzo esplode! Nel periodo centrale i “pirati” riescono ad accorciare le distanze, ma un grandissimo “Paolino” Della Bella riesce a farsi trovare sempre pronto quando viene chiamato in causa. Sul finire di periodo Tommaso Migliore infila Demetz riportando i suoi sul doppio vantaggio: 3 a 1 e un solo periodo da giocare.

L’ultimo drittel vede i gialloblu attaccare a testa bassa, ma un grande Della Bella chiude la gabbia, non si passa! L’Appiano toglie Demetz per giocare con sei uomini di movimento, e riesce a trovare la rete del 2 a 3, ma ormai è troppo tardi e quando suona la sirena inizia la festa per tutti! Domani sera c’è il primo match point ad Appiano alle 18,30…

Quarti di Finale (Gara 4)

Domenica 20 febbraio – ore 18.30
H.C.

Appiano Pirats – Hockey Milano Rossoblu
Stadio del Ghiaccio di Appiano
0 Post correlati Aspettando Inter-Bayern, il ricordo di quella rovesciata ‘europea’ di Kalle… Tra Barbara Berlusconi e Pato è nato l’amore: impazza il gossip in Rete Gallinari a Denver, sacrificato sull’altare di King Melo La testata di Gattuso finisce in America

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche